"Banche strozzine e Stato cravattaro vanno sempre a braccetto. Vi ricordate l’anatocismo bancario? "

Palermo
12:30 del 29/07/2015
Scritto da Gerardo

"Banche strozzine e Stato cravattaro vanno sempre a braccetto. Vi ricordate l’anatocismo bancario? Ossia il pagamento degli interessi sugli interessi (e non solo sul capitale) a carico di chi deve rimborsare un prestito agli istituti? Bene, ora è ricomparso il suo fratello gemello, ossia l’anatocismo fiscale. In pratica, sulle cartelle Equitalia (ma anche degli altri riscossori) si pagano non solo gli interessi di mora su imposte e sanzioni, ma anche su sanzioni e interessi dovuti, ad esempio, al ritardo nell'iscrizione a ruolo e nel caso di dilazione nella rateazione del pagamento delle cartelle stesse.

Hai chiesto più tempo per pagare? Il termine scade? Bene: partono gli interessi sugli interessi. La norma, scandalosa persino per il governo Monti, era stata cancellata da un decreto del 2012. Ma adesso è all’esame delle Camere un decreto legislativo della delega fiscale, quello sulla riscossione, che reintroduce la norma da usura. E pensare che qualcuno aveva pure esultato per la riduzione dell’aggio esattoriale, passato dall’8% al 6%. Il Fisco strozzino, si sa, con una mano dà e con l’altra si riprende sempre tutto. Con gli interessi (sugli interessi)." M5S Camera


Articolo letto: 1115 volte
Categorie: Denunce, Economia, Politica


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ramona

29/07/2015 19:16:19
La cartella esattoriale è una sorta di "novazione", il debito originale è estinto e ne nasce uno nuovo quindi non si può parlare di interessi su interessi perchè gli interessi originali non esistono più.
5

Ricerche correlate

M5S - interessi - Camera - Equitalia -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook