Real: per Bale pronti a cedere Di Maria, ma il Tottenham non cede sulla richiesta economica e punta Villa

Bologna
06:30 del 28/06/2013
Scritto da Matteo

Il Real Madrid vuole conquistare la tanto desiderata "Decima". Stiamo parlando ovviamente della decima Champions League, per farlo ha deciso di puntare innanzitutto su un allenatore vincente, uno che ha già vinto in campo europeo, Carletto Ancelotti.

L'ex tecnico di Milan e Juventus, voluto fortissimamente da Florentino Perez, ha siglato un accordo triennale con i blancos. Per tornare a vincere in in campo europeo il solo Carlo non basta. E' iniziato il calciomercato, e lo sappiamo tutti, come in ogni sessione, il Real Madrid sarà tra i protagonisti.

Il primo acquisto dell'era Ancelotti a Madrid è Isco, talento spagnolo under-21 proveniente dal Malaga. Ovviamente gli obiettivi sono anche altri, uno in particolare, Gareth Bale.

Il centrocampista gallese del Tottenham è in cima alla lista dei desideri di Zinedine Zidane. La trattiva è complessa, più che altro per l'enorme esborso economico, superiore ai 90 milioni di euro. L'arrivo di Bale però è legato alla permanenza al Bernabeu della superstar Cristiano Ronaldo.

La volontà di CR sarebbe quella di tornare a Manchester, sponda United. La convivenza dei due fenomeni sembra praticamente impossibile, anche sotto l'aspetto economico. Il mercato dei blancos è anche legato alle operazioni in uscita, appurato che il "Pipita" Higuain andrà a giocare nei gunners, sono numerevoli le situazioni da sistemare.

Di Maria sembra una ragionevole contropartita tecnica per arrivare all'asso degli Spurs, ma le situazioni sono molteplici, in primis quella di Ricardo Izecson dos Santos Leite, noto come Kakà. Il trequartista ha deluso nella sua esperienza all'ombra del Bernabeu, ma l'arrivo del "padre" Carletto Ancelotti (calcisticamente parlando) potrebbe cambiare le carte in tavola.

L'ingaggio è pesante, pesantissimo, soprattutto per un giocatore che non è mai sembrato integro fisicamente. Lo staff farà le sue decisioni, se riterranno che Kakà possa ancora dire la sua nel panorama calcistico europeo e non solo, Ancelotti sarà lieto di poterlo allenare nuovamente. La verità è che praticamente nessuno è pronto a sobbarcarsi l'ingaggio, faraonico, di un calciatore quasi mai utilizzato negli ultimi anni. 

Tanti sono comunque gli esuberi, a partire da Pepe, ormai riserva del giovanissimo centrale francese Varane, fino ad arrivare a Coentrao, su cui è forte il Manchester City, soprattutto se dovesse cedere Kolarov all'Inter.

Verificatesi certe condizioni, lo sbarco a Madrid di Bale potrebbe essere solo una formalità, considerando la volontà del giocatore che è desideroso di confrontarsi con una realtà tra le più prestigiose in ambito mondiale. D'altronde non è di certo una novità l'appeal della celeberrima camiseta blanca e la potenza economica del club di Florentino Perez. 

L'obiettivo oltre alla "Decima", seppur indiretto, è quello di pareggiare il colpo messo assegno dal Barcellona, acquistando l'asso brasiliano Neymar, che ultimamente sta incantando anche con la propria nazionale durante la Confederations Cup.

L'estate è ancora lunga ed il mercato formalmente deve ancora iniziare, ma chi si intende di calcio e lo segue con passione, sa benissimo che i primi abboccamenti avvengono dopo la fine del mercato di gennaio, per provare a guadagnare terreno nei confronti di diversi avversari e colmare i gap mettendo a disposizione dell'allenatore una squadra nuova già da giugno/luglio.

Aspettiamo nuovi aggiornamenti, l'estate sembra essere già molto calda.


Articolo letto: 1900 volte
Categorie: Calcio


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Carmine

28/06/2013 13:40:55
E' partita la sfida del Real al Barcellona..il Barca ha preso Neymar, il Real ha risposto già con Isco. Bale è un grandissimo giocatore ma l'esborso economico potrebbe essere troppo alto. Credo che la priorità del Real sia un attaccante visto che Higuain verrà ceduto. credo che la prima ipotesi sia sempre Cavani
0

Marco

28/06/2013 13:05:40
Bale sarebbe certamente un grandissimo colpo, un giocatore che fa davvero la differenza, con una potenza incredibile, capace di vincere da solo le partite. Basti notare la differenza nella partita di Europa League contro l'Inter, all'andata con Bale fu tutta un'altra storia, al ritorno con il gallese squalificato l'Inter centrò quasi una rimonta impossibile.
0

Matteo

28/06/2013 12:56:11
Puntare su Gareth Bale non è mai uno sbaglio secondo me.. Per molti motivi: il primo ridarebbe prestigio al Real che con l'uscita di Mou sta perdendo un po' di appeal; il secondo e' che il ruolo di Bale e' il terzino e di terzini buoni ce ne sono pochissimi; il terzo e' che il suo marchio genererebbe importanti introiti anche per la società.
0

Albertone

28/06/2013 09:50:46
Anche Bale? Per Carlo Ancelotti si stanno davvero facendo le cose in grande. Dopo un periodo difficile con Mourinho, la dirigenza dei blancos ha innanzitutto la necessità di recuperare feeling coi propri tifosi. E Bale potrebbe essere l'uomo giusto per ri-conquistare il Bernabeu e andare a caccia della tanto agognata Champions's.
0

Ricerche correlate

Calciomercato - Liga - Spagna - Real Madrid - Bale - Ronaldo - Higuain - Kaka - calcio - Bernabeu -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook