I computer sono diventati una piccola scatola dei ricordi: all’interno degli hard disk è possibile trovare le foto della nostra infanzia, i video registrati il sabato sera con gli amici, le immagini della festa di laurea e tantissimi altri dati riguardanti la nostra sfera privata.

Firenze
13:00 del 28/12/2016
Scritto da Sasha

I computer sono diventati una piccola scatola dei ricordi: all’interno degli hard disk è possibile trovare le foto della nostra infanzia, i video registrati il sabato sera con gli amici, le immagini della festa di laurea e tantissimi altri dati riguardanti la nostra sfera privata.

Purtroppo, però, i dati non sono indistruttibili: l’hard disk è una delle parti più delicate del computer, basta veramente poco per mandare in fumo un pezzo della nostra vita. Per questo motivo è necessario effettuare il backup dei dati almeno una volta al mese, per essere certi di avere sempre un’ancora di salvataggio nel momento del bisogno. Creare una copia delle foto, dei video e di tutti i documenti salvati all’interno del disco rigido è una scelta obbligata soprattutto per coloro che con il computer lavorano ogni giorno. Per effettuare il backup dei dati è possibile installare sul computer uno dei tanti programmi gratuiti presenti sulla Rete. Per scoprire quali sono, basta sfogliare la fotogallery.

Differenti tipi di backup

È possibile fare una distinzione tra i backup di sistema e i backup dei file. Mentre i primi creano un’immagine di tutto il sistema operativo del pc, i secondi duplicano solamente i documenti presenti all’interno dell’hard disk (foto, video, file word). Non solo. I backup dei file possono essere distinti in backup completi, differenziali e incrementali. La prima tipologia crea una copia di tutti i file presenti nel disco rigido e per questo motivo richiede un bel po’ di tempo per essere portata a termine. Il backup differenziale, invece, copia tutti i file aggiunti dall’ultimo backup completo. Infine, quello incrementale copia tutti i file aggiunti sull’hard disk dopo l’ultimo backup effettuato, qualsiasi fosse stata la tipologia di backup effettuata.

Come fare backup dati con i programmi gratuiti Windows

Per chi non vuole installare programmi sviluppati da aziende terze, può utilizzare i servizi offerti da Windows 10 per effettuare un backup dei dati del proprio computer.

Come fare il backup tramite il File History

Il primo strumento che possiamo utilizzare è File History che permette di creare una copia di tutti i file in un hard disk esterno. Per utilizzarlo è necessario entrare nelle Impostazioni del computer, premere sulla sezione Aggiornamento e sicurezza e successivamente su Backup. Si aprirà una finestra che darà la possibilità di scegliere un’unità esterna dove effettuare il backup dei dati per poterli recuperare in caso si siano danneggiati o vengano cancellati.

Come creare un backup di sistema con Windows

Con il secondo strumento, invece, è possibile effettuare un backup del sistema, in modo da poterlo utilizzare nel momento del bisogno. Entrando nel pannello di controllo, si dovrà cliccare sulla dicitura Backup e ripristino (Windows 7) presente nella sezione Sistema e sicurezza. Si aprirà una finestra e nella colonna sinistra si dovrà premere Crea immagine di sistema. Il computer darà la possibilità di scegliere se effettuare il backup di sistema su un hard disk esterno o su un DVD.

AOMEI Backupper Standard

Per coloro che non sono dei grandi esperti di computer, AOMEI Backupper Standard è il miglior programma che possono installare sul proprio computer per effettuare il backup dei dati. Il software offre la possibilità di effettuare sia il backup di sistema, sia di fare un backup differenziale o incrementale. Supporta qualsiasi tipo di strumento (pennette USB, hard disk esterni, DVD), tranne i servizi di cloud storage. AOMEI Backupper Standard permette anche di effettuare il backup di una sola partizione dell’hard disk.

Personal Backup

Personal Data è un software abbastanza leggero (è grande poco più di 15MB) e permette di effettuare il backup dei propri dati personali ma non offre la possibilità di realizzare una copia del sistema. L’utente può scegliere lo strumento su cui effettuare il backup e di zippare i file per risparmiare spazio. L’utente può programmare quando fare il backup e il software lo effettuerà autonomamente.

EaseUS Todo Backup Free

Molto probabilmente il miglior programma per effettuare il backup dei propri file. EaseUS Todo Backup Free permette di creare un’immagine del sistema, una copia di tutti i file presenti sull’hard disk, di una partizione o anche solamente di un documento. Supporta i backup completi, differenziali e incrementali. Il programma è gratuito ma se si vorrà usufruire di alcuni servizi aggiuntivi è necessario acquistare la versione Premium a circa venticinque euro. Si avranno a disposizione delle funzionalità che permettono di effettuare il backup dei file anche sullo smartphone Android o di limitare la velocità di scrittura dei documenti per non inficiare le prestazioni del computer.

Cobian Backup

Software molto completo che permette di effettuare sia il backup differenziale sia incrementale e di crittografare i documenti con la chiave AES 256-bit. L’utente ha la possibilità di impostare il programma a seconda delle proprie necessità grazie alle oltre 100 personalizzazioni che offre Cobian Backup.

Servizi di cloud storage

Molto probabilmente i servizi di cloud storage sono il metodo più utilizzato per effettuare il backup dei dati. Sono decine e decine le aziende che offrono gratuitamente uno spazio sulla nuvola per salvare i propri file: è necessario studiare le offerte presenti online e vedere qual è il servizio che si adatta perfettamente alle necessità dell’utente.

http://tecnologia.libero.it/come-fare-backup-dei-dati-computer-windows-4646


Articolo letto: 184 volte
Categorie: , Guide, Informatica, Tecnologia


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook