In questi giorni ad Avellino sta succedendo qualcosa di molto raro. In alcune zone della provincia stanno letteralmente cadendo nuvole dal cielo. Un fenomeno, questo, che non si era mai verificato in Italia (tranne poche segnalazioni rivelatesi poi fasulle) ma che si era invece registrato in altre parti del mondo (l’ultima volta in Marocco una decina di anni fa).

Avellino
05:00 del 18/04/2017
Scritto da Gerardo

In questi giorni ad Avellino sta succedendo qualcosa di molto raro. In alcune zone della provincia stanno letteralmente cadendo nuvole dal cielo. Un fenomeno, questo, che non si era mai verificato in Italia (tranne poche segnalazioni rivelatesi poi fasulle) ma che si era invece registrato in altre parti del mondo (l’ultima volta in Marocco una decina di anni fa).

La gente che ha avvistato le nuvole ha dichiarato di essere sorpresa e particolarmente incuriosita, “mai si erano viste cose del genere“. “Sembrano enormi batuffoli di zucchero a velo” ha detto Anna, una bimba di 5 anni che, intervistata dai giornalisti, ha dichiarato sorridendo di non aver paura di queste nuvole.


E in effetti non c’è nulla da temere, gli scienziati lo confermano. Ma non tutti hanno reagito in maniera divertita a questo fenomeno (che la NASA chiama ”cloud-tumble”), in particolare Giuseppe, 74 anni pensionato, dice di esser rimasto un po’ turbato poiché (da quanto ha dichiarato) ha visto in diretta la caduta di un enorme banco di nubi dal cielo. Queste le sue parole: “Stavo lavorando in campagna, mi sono fermato un attimo per asciugare il sudore dalla fronte e ho visto questi nuvoloni che cadevano giù venendomi incontro. Mi sono proprio terrorizzato. Fortunatamente, man mano che precipitavano, si dividevano in parti sempre più piccole, fino a trasformarsi in tante nuvolette che si son sparpagliate nelle vicinanze. Una è finita proprio nel mio orto, in quel punto (Giuseppe fa un cenno con la mano) vicino alle zucche, ora non si vede più“. Tanti altri hanno descritto la loro esperienza, mostrando le foto delle nuvole.


Ma perchè si verifica questo fenomeno? Lo abbiamo chiesto al dott. Nembo, dell’istituto di Scienza Meteorologica: “Le nuvole si formano tendenzialmente ad altezze di 1 km, ma si possono formare tra i 500 metri e i 3 km. Non possono formarsi a livello del mare, per nessuno motivo, tuttavia può capitare che cadano dal cielo dopo essersi formate. Il motivo è semplice: dipende dalle alterazioni dell’umidità che, aumentando in condizioni di abbassamenti rapidi della temperatura, induce un abbassamento repentino anche della pressione. In altre parole, le nuvole di norma è come se galleggiassero in aria, la variazione di pressione le fa cadere e, se ciò avviene rapidamente, il loro punto di saturazione rimane costante e non riescono a sciogliersi. Lo fanno solo quando arrivano a terra, dopo diverse ore. Questo rimane un fenomeno molto raro perché ci vuole la giusta combinazione di variazioni termodinamiche e igroscopiche”. Queste le parole del Dott. Nembo, parole che per alcuni saranno incomprensibili. Una cosa è però assolutamente evidente: questo fenomeno è davvero spettacolare.

http://www.ilgiornaleitaliano.it/2017/03/25/nuvole-cadono-dal-cielo-prima-volta-in-italia-gli-scienziati-spiegano-il-fenomeno/


Bufala del webQuesta notizia è una bufala del web. Italiano Sveglia!!

Articolo letto: 2775 volte
Categorie: , Bufale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook