Autovelox fregati per sempre: ecco come spariranno le multe. Lunedì prossimo arriva alla Camera il ddl di riforma del codice della strada

Napoli
09:00 del 15/06/2015
Scritto da Gerardo

Lunedì prossimo arriva alla Camera il ddl di riforma del codice della strada. Tra le nuove norme non c’è solo quella sul ritiro delle patente a vita a chi uccide qualcuno guidando un veicolo sotto l’effetto di alcol o droga. Accanto all’inasprimento di quelle norme specifiche sul cosiddetto “ergastolo della patente” il testo unificato contiene infatti altre norme destinate a incidere sulla vita degli automobilisti italiani e magari salvarli dalle odiose multe.

Al comma 6bis dell’articolo 142 del codice (quello che tratta dei limiti di velocità su strada, superstrade e autostrade), ci sono un paio di righe scritte da Simone Baldelli (Forza Italia) con cui si stabilisce che le postazioni di controllo sulla rete stradale per il rilevamento della velocità, oltre ad essere preventivamente segnalate e ben visibili, non potranno essere collocate a meno di 300 metri di distanza dall’avviso di segnaletica di riduzione della velocità. Un emendamendo questo che a detta dell'azzurro è un battaglia in difesa dei diritti dei cittadini automobilisti contro gli autovelox messi a “tradimento” dopo i cartelli di abbassamento dei limiti di velocità: "Una cosa è la sicurezza stradale, un’altra è vessare i cittadini".


Articolo letto: 6597 volte
Categorie: Economia, Tecnologia


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Mariano

15/06/2015 09:12:11
Il problema e che i limiti di velocità sono una specie di roulette russa, nelle strade si trovano limiti di 90, 110, 130, 50, 40, 30 20 10 e chi più ne ha più ne metta significa che per osservare la velocità ci vuole un computer e non un essere umano quei coglioni di governanti altro non fanno che gestire le velocità secondo le esigenze di bilancio più rubano e più aumentano i controlli
6

Ricerche correlate

Autovelox - Multe - Codice - Strada -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook