In Italia arrivano le autostrade elettrificate, ecco come i camion viaggeranno a zero impatto ambientale

Torino
07:30 del 12/09/2018
Scritto da Luca

La sperimentazione interesserà un tratto di 6 km della A35 Brebemi e i camion impegnati, dotati di motore elettrico alimentato attraverso un pantografo, viaggeranno come i tram urbani permettendo così di trasportare le merci a zero impatto ambientale.

In Europa, grazie a Svezia e Germania che stanno portando avanti la sperimentazione, le autostrade elettrificate sono già una realtà, così come negli Stati Uniti dove è la California a testare il progetto, e presto lo saranno anche in Italia che potrebbe così avere la sua prima autostrada elettrificata per un trasporto delle merci su gomma a zero impatto ambientale.

Autostrade elettrificate per viaggiare a zero impatto ambientale.

Quello dell’inquinamento è un problema sempre più serio in Europa e nel mondo tanto che si studiano soluzioni per ridurre gli effetti dei gas di scarico; uno di questi è proprio l’uso di autostrade elettrificate.


A candidarsi per il progetto è la A35 Brebemi, che collega Brescia a Milano e che sarà la nuova tappa di sperimentazione per i mezzi pesanti; in una prima fase l’elettrificazione avrà una estensione massima utile per mettere a regime e tarare il sistema nel tratto compreso tra Calcio e Romano di Lombardia, in provincia di Bergamo, per una lunghezza complessiva di circa 6 chilometri mentre nella seconda fase, una volta verificata l’efficacia, l’efficienza e la sostenibilità economica dell’operazione, sarà possibile procedere all’elettrificazione dell’intera autostrada, attraverso l’impiego di pannelli fotovoltaici mentre i veicoli coinvolti nel progetto saranno dotati di motore elettrico alimentato attraverso un pantografo, come i tram urbani.

Qualora i camion elettrificati volessero compiere un sorpasso o uscire dall’autostrada, basterà staccarsi dalla linea di contatto, posta a circa 5,5 metri sopra la corsia di marcia, e sfruttare la batteria elettrica di cui dispongono.

L’autostrada scelta è la A35 Brebemi.

L’autostrada lombarda non è stata scelta a caso: essa, infatti, è una delle più moderne d’Europa.

L’idea arriva dalla collaborazione fra Scania – che ha già inaugurato i primi due chilometri di strada elettrica costruiti sull’autostrada E16 vicino alla città di Gävle, in Svezia e lavora alla costruzione di tre nuove autostrade elettrificate in Germania -, Cal (Concessioni autostradali lombarde), Siemens e i ministeri dei Trasporti e dell’Ambiente.

Un progetto che permetterà, quindi, di cambiare la concezione del trasporto su gomma facendo viaggiare i camion a zero impatto ambientale.

“Il progetto di elettrificazione della Brebemi è una sfida che guardiamo con interesse, perché va nella direzione di ridurre le emissioni e rendere maggiormente sostenibile il trasporto delle merci su gomma.

Nella nostra regione ogni anno vengono movimentati su gomma oltre 300 milioni di tonnellate di prodotti: siamo il principale punto di partenza e di destinazione delle merci a livello italiano e tra i primi in Europa” ha spiegato l’assessore di Regione Lombardia Claudia Maria Terzi durante il convegno “Il trasporto elettrico delle merci su strada”, organizzato nell’ambito di European Truck Festival.

Il mondo dei trasporti su gomma è pronto ad essere rivoluzionato e l’Italia, per una volta, sembra essere pronta ad anticipare tutti gli altri.

Da: QUI


Articolo letto: 216 volte
Categorie: , Politica, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook