Ausilio, l'Inter non si è mossa per Lavezzi, mentre sembrerebbe in dirittura d'arrivo il colpo Isla

Milano
21:30 del 13/07/2013
Scritto da daniele

Ore calde per il mercato dell'Inter. Il direttore sportivo del club nerazzuro ha risposto a molte domande dei giornalisti, facendo il punto sul mercato.

TOP PLAYER - Nei giorni scorsi il presidente Massimo Moratti aveva parlato di un possibile acquisto di un top player, qualora si fossero verificate alcune condizioni (probabilmente la cessione di un big tra Ranocchia e Guarin). Subito si sono alimentate voci sui possibili nomi, con il Pocho Lavezzi in pole position. Voci smentite da Piero Ausilio, che ha precisato che non vi è stato alcun contatto con la dirigenza del Psg nè con il calciatore; solo voci, nulla di più.

SITUAZIONE ISLA - L'arrivo del cileno è sempre più vicino. Mazzarri è stato molto chiaro nell'ultima conferenza tenuta a Pinzolo, in cui ha dichiarato che a livello numerico, urge un esterno destro per completare la rosa. Nei giorni scorsi si era registrata una frenata nella trattativa, quando Marotta aveva detto che la valutazione del calciatore da parte dell'Inter non era consona al valore della metà detenuta dalla Juventus. Ieri, però, l'agente del cileno Claudio Vagheggi ha detto che l'affare è in via di conclusione, ma manca ancora qualche dettaglio. Forse un po' troppo ottimista: la Juve non vuole scendere sotto i 7 milioni per vendere la sua metà, mentre l'offerta dell'Inter è ferma a 6. Certo la forbice tra domanda ed offerta non è così ampia da mandare all'aria l'affare ma di certo necessita di altri giorni per arrivare alla conclusione. Un ulteriore accelerata potrebbe essere data dallo stesso Isla: pare che il calciatore sia disposto a rinunciare a circa 100 mila euro del suo nuovo contratto con i nerazzurri pur di raggiungere l'inter. La voglia di vestire la maglia neroazzurra da parte del cileno non è passata inosservata nè a Moratti nè a Branca ed Ausilio. Nel frattempo, però, l'Inter si sta cautelando: avviati contatti con altri esterni di ruolo che potrebbero fare al caso di Mazzarri: Montoya del Barcellona, Van Der Wiel del Psg e Janmat del Psv.

POSSIBILI CESSIONI- In difesa si attende di definire la situazione di Ranocchia, Silvestre e Chivu. Arrivati Andreolli e Campagnaro, entrambi a parametro zero, due dei tre partiranno. Silvestre ha rifiutato Parma, ma è il maggiore indiziato a partire, tant'è che Mazzarri non lo ha nenanche convocato per il ritiro. Chivu potrebbe rimanere ma l'allenatore vuole verificare le sue condizioni fisiche. A Ranocchia sono interessati diversi club sia italiani che inglesi, ma l'unica vera offerta è stata presentata dal Napoli, circa 10 milioni di euro, che però non ha accontentato le richiete nerazzurre. L' Inter valuta il calciatore 20 milioni, ma potrebbe trattare sulla base di 15-16 milioni. Dovesse partire, è stato già individuato il sostituto: Dragovic del Basilea. In attacco, invece potrebbe partire il giovane Longo, ma solo in comproprietà o in prestito. Sempre più probabile, invece, la permanenza di Freddy Guarin.

FRONTE NAINGOLANN - Nessuna novità a riguardo, anche se l'acquisto di Strootman da parte della Roma potrebbe giocare a favore dell'Inter. I giallorossi rappresentavano i maggiori competitor per l'acquisto del belga; ritiratisi dalla corsa al centrocampista, si allontana quantomeno la possibilità di un'asta che avrebbe fatto comodo solo a Cellino.


Articolo letto: 1328 volte
Categorie: Calcio


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Marco

16/07/2013 19:04:11
Non credo proprio al momento che l'Inter possa acquistare un giocatore come Lavezzi, dal costo eccessivo sia di cartellino sia di ingaggio. La politica dell'Inter negli ultimi anni è stata proprio quella di dimezzare il monte ingaggi, quindi nuovi pesanti stipendi non saranno aggiunti, almeno in questa sessione di mercato. Isla arriverà, per il resto non mi sembra una rosa che possa lottare con la Juve per lo scudetto.
0

Albertone

15/07/2013 18:10:52
Difficile che Lavezzi arrivi all'Inter, attenzione però a considerare completo un reparto in cui Milito proviene da un grave infortunio, Icardi è alla sua prima stagione in una big al pari di Belfodil e Palacio dopo alcune stagioni esaltanti potrebbe anche avere un normale calo nel rendimento di forma.
0

Carmine

15/07/2013 15:59:35
Da quando Moratti ha detto che l'Inter acquisterà un top player è partito il toto-nomi. A mio giudizio non arriverà un attaccante, ce ne sono già abbastanza e in ogni modo non arriverà Lavezzi perché credo che il Psg voglia ricomporre la coppia che ha fatto sognare Napoli insieme a Cavani. Il top player dell'Inter potrebbe arrivare a centrocampo
0

Gerardo

15/07/2013 13:27:05
Nonostante mi reputo un grandissimo tifoso del Napoli, non mi dispiacerebbe rivederlo in Italia. Vederlo indossare un altra maglia che non sia quella azzurra non mi darebbe fastidio, come è capitato nel caso di Fabio Quagliarella, che è andato in quel di Torino. Giusto così... Pocho uno di noi !
0

Ricerche correlate

Inter - calcio - isla - naingolann - calciomercato - Ausilio - Mazzarri -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook