Aumento di infarti allo scattare dell’ora legale! L’incredibile denuncia proveniente dagli Stati Uniti

Bologna
10:20 del 11/03/2015
Scritto da Gerardo

WASHINGTON - Attenzione al lunedì dopo l'introduzione dell'ora legale a primavera appena scattata in America, ossia quando si perde un'ora di sonno: uno studio dell'università del Michigan ha osservato un'impennata dei casi di infarto nel primo giorno lavorativo dopo il cambio dell'ora. Pari addirittura al 24-25% in più dei casi rispetto a un giorno normale.

L'aumento degli infarti inciderebbe per i quattro lunedì successivi all'inizio dell'ora legale, confermando l'ipotesi dei cardiologi che i 'lunedì sono i giorni più pericolosi per il cuore'. Al contrario - spiega lo studio che ha analizzato i dati relativi a pazienti degli ospedali del Michigan tra il gennaio 2010 ed il settembre 2013 - a settembre-ottobre, quando l'orologio torna indietro di un'ora e si dorme di più, i casi di infarto registrati nei lunedì successivi sono risultati diminuiti del 21%.

Proprio citando questi dati, attivisti in diversi Stati - in testa il Colorado e il New Mexico - stanno lanciando una campagna per abolire il cambio dell'orario due volte l'anno, promuovendo invece un'ora 'legale' che duri per tutti i 365 giorni. Secondo Hindter Gurm, il cardiologo autore dello studio, le ragioni dell'aumento degli infarti non sono state provate scientificamente, ma appaiono legate alla perdita di sonno: "I cambiamenti che osserviamo sono solo lievemente percettibili, ma quando lo stress aumenta, i casi di infarto salgono". Gurm suggerisce di adattarsi all'ora legale 'lentamente', 15 minuti a notte sino a stabilizzarsi sull'ora perduta.



Articolo letto: 627 volte
Categorie: Salute, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Ora legale - infarto - salute - scienza - medicina -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook