Arriva nelle sale docu-film Springsteen, prodotto da Ridley Scott, al cinema solo il 22 luglio.

Roma
12:27 del 24/06/2013
Scritto da Alessia

Vedremo esibirsi sui palcoscenici italiani, precisamente a Roma, l’11 luglio, Bruce Springsteen.

In concomitanza con tale evento, tutti i fan potranno ammirare il Boss anche comodamente seduti sulla poltroncina rossa di un cinema.

Il 22 luglio, e solo in questa data, sarà proiettato il docu-film diretto da Baillie Walsh: 'Springsteen & I', prodotto dalla casa di produzione d’eccellenza, facente capo al grande regista Scott, la Ridley Scott Associates.

La pellicola, girata seguendo il formato di La vita in un giorno (film nato nel 2010 come esperimento globale, con l'intento di creare un lungometraggio realizzato dagli utenti e classificato come Social Movie della storia), è completamente incentrata sulla figura della rock star americana e attraversa la storia e carriera musicale servendosi di racconti di fan, amici e, inevitabilmente, immagini e performance inedite.

Analizzando gli anni, esattamente 40 dal debutto di Greetings from Asbury Park, N.J., il film si compone di tutti i successi del Boss, dall’infinito numero di album venduti (si contano più di 500 milioni di copie), ai Grammy vinti (esattamente 20) fino a narrare i leggendari concerti.

La grandiosità, ma anche la particolarità e la difficoltà, di questo girato sta nel fatto che la ricostruzione si basa notevolmente sugli occhi degli altri. O meglio, il lavoro del regista è consistito in una sorta di collage tra i vari video che i fan hanno invitato alla produzione.

La narrazione musicale è quindi raccontata dalle emozioni degli spettatori, che, attraverso i loro filmati, hanno raccontato come il Boss abbia cambiato e influenzato le loro vite. Indubbiamente Springsteen rappresenta una delle rock star più amate da pubblico e critica, ed è così diventato una vera e proprio icona per le generazione passate ma anche per quelle presenti.

E' considerato uno dei musicisti più rappresentativi della musica rock e più conosciuto della musica contemporanea. La sua fama, e la sua importanza mediatica, lo hanno reso negli anni un personaggio di spicco di tutta la società americana. Noto il suo impegno sociale e politico, contraddistinto, in particolar modo, dal sostegno per le campagne presidenziali di Barack Obama. Questo suo ardore per la miglioria sociale ha portato l'opinione pubblica ad accostare i suoi testi al movimento liberal americano.

Nonostante l'importanza a tutto tondo del suo personaggio, Baillie Walsh  (esperto conoscitore di musica e regista anche del documentario sugli Oasis, 'Lord Don't Slow Me Down' e dei videoclip di Massive Attack, Spiritualized e New Order tra gli altri) documenta alla perfezione il suo mondo di provenienza e di appartenenza, ovvero quello musicale. La socialità del film è espressa quasi esclusivamente come rapporto con il pubblico ed i fan, tralasciando quindi l'immagine Politica.

L’evento, trasmetto in contemporanea mondiale, è un’esclusiva del The Space Extra e sarà quindi proiettato in 36 sale facenti parte del circuito The Space Cinema, cui si aggiungono il circuito UCI e numerose altre sale scelte da QMI.

Qui di seguito il sito ufficiale del circuito The Space Cinema, dove sarà possibile avere ulteriori informazioni, nonchè acquistare il biglietto per non perdersi questo importante evento musicale ma anche cinematografico.

http://www.thespacecinema.it/portal/it/default/extra/springsteen

Una curiosità: secondo un sondaggio della rivista Vanity Fair, Bruce Springsteen risulta essere l'artista straniero più amato in Italia.


Articolo letto: 1612 volte
Categorie: Cinema, Musica


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook