Arrestato l’accoltellatore seriale di Gorizia | L’analisi di Italiano Sveglia

Gorizia
11:45 del 04/01/2015
Scritto da Gerardo

Soprattutto quando vengono a mancare dei nostri familiari o dei nostri amici per cause non naturali, la voglia di vendetta è talmente forte che anche le azioni più aberranti ci sembrano del tutto normali col passare del tempo. Ecco l’accaduto.

GORIZIA - È Alex Russo, ventisettenne residente a Lucinico(Gorizia), il responsabile dei quattro accoltellamentiavvenuti al parco della stazione dei bus di Nova Gorica(Slovenia) tra il 12 e il 23 agosto scorsi. Arrestato con l'accusa di tentato omicidio, Russo si trova da giovedì notte nel carcere sloveno di Salcano: il giovane è stato fermato dalla Polizia criminale slovena, che ha indagato sugli episodi di violenza in stretta collaborazione con la squadra mobile della questura di Gorizia e con il Nucleo operativo dei carabinieri del capoluogo isontino.

A scatenare la furia di Russo, secondo quanto si è appreso oggi a Gorizia, sarebbe stato il desiderio di vendicare la morte di due amici, deceduti tra il 2006 e il 2008 a causa di un'overdose dopo aver acquistato lo stupefacente nello stesso parco di Nova Gorica, punto d'incontro tra piccoli spacciatori e tossicodipendenti. Quattro gli episodi sui quali indagano gli inquirenti, che sono riusciti a risalire a Russo anche grazie alle testimonianze dei feriti, capaci di riconoscere l'aggressore grazie a un tatuaggio a forma di farfalla.


Articolo letto: 692 volte
Categorie: Cronaca


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Cronaca Gorizia -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook