Accusato di avere favorito una indagine privata, è stato arrestato per atti contrari ai doveri di ufficio e corruzione

Biella
15:20 del 30/10/2013
Scritto da Alberto

Per favorire un'indagine privata avrebbe utilizzato gli strumenti in dotazione alla polizia. E' stato arrestato un funzionario della polizia della Questura di Biella, l'accusa nei suoi confronti è corruzione ed atti contrari ai doveri d'ufficio. In base ad un'ordinanza del Tribunale di Biella, è stato bloccato dai colleghi della squadra mobile e portato nel carcere di Biella. Coordinati dalla Procura di Biella, nell'indagine hanno partecipato anche Guardia di Finanza e Carabinieri.

 


Articolo letto: 1188 volte
Categorie: Cronaca


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook