Le accuse sono molto pesanti: oltre ad aver falsificato i registri di cassa, pare che avesse abusato sessualmente di una ragazza disabile

Cagliari
12:52 del 15/11/2013
Scritto da Alberto

I carabinieri del Nas hanno arrestato un dipendente dell'Asl che lavorava al Centro Salute di Quartu. Secondo la Procura l'uomo avrebbe falsificato i registri di cassa e giustificava gli ammanchi con fatture gonfiate o false spese personali. Per un secondo impiegato, in parte ritenuto complice, è scattato l'obbligo di dimora. Oltre all'accusa di peculato e falso materiale in atti contabili, l'uomo è accusato di abusi sessuali nei confronti di una collega con infermità psichica.


Articolo letto: 1300 volte
Categorie: Cronaca, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook