Gli usurai arrestati dalla squadra mobile di Roma avevano numerosi debitori nella loro rete, uno di questi si impiccò nell'aprile del 2012

Roma
11:43 del 18/07/2013
Scritto da Alberto

Arrestati due roMani per usura. L'operazione è stata condotta dalla squadra mobile di Roma che hanno bloccato i due uomini. I due usurai, di 45 e 54 anni, sono incensurati ad avevano molti debitori, tra di loro anche un artigiano che il 2 aprile del 2012 decise di farla finita impiccandosi nel suo laboratorio di cornici in zona Centocelle. La vittima prima di morire lasciò un biglietto per denunciare l'attività illegale dei due. Tra le tante cose avrebbero costretto la vittima ad aprire un conto a nome suo dove arrivava un ingente flusso di denaro non compatibile con il reddito dell'artigiano.


Articolo letto: 1812 volte
Categorie: Cronaca, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Roma - usura - usurai - vittima - suicida - conto corrente - artigiano - polizia -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook