Si chiama Arianna Espen Grimoldi, ha 27 anni ed è modella professionista. Nel 2011 si è conquistata un maxi-servizio su Playboy Italia, nel 2014 sarà la protagonista di uno straordinario progetto fotografico di Maurizio Galimberti

Varese
11:55 del 26/01/2014
Scritto da Albertone

“E’ iniziato tutto quasi per gioco” racconta Arianna Espen Grimoldi, 27 anni, modella professionista, fisico statuario con occhio verde e capello biondo. E lo racconta con naturalezza, fra uno shooting e l’altro, fra una telefonata e un sms, momenti di Tecnologia che quasi le rubano il tempo per pranzare e cenare. Nella sua abitazione alle porte di Milano, vederla è una rarità. È la celebrità, signori.
Arianna nel 2011 è balzata al top del gossip nostrano conquistandosi il paginone centrale ed un articolo di 6 pagine su Playboy Italia. “Ho vinto al concorso nazionale organizzato da Radio 105 e con orgoglio posso dire che quel numero è, ad oggi, il più venduto della nuova edizione del famoso mensile” ammette quasi con timidezza lei che nel mondo della fotografia e dell’immagine ci è entrata perché spinta dal fidanzato. “Fosse stato per me, mai e poi mai – giura – poi, pian piano, ho deciso di provare a fare la fotomodella per vedere se possedevo la bellezza, l’espressività ed il magnetismo necessario a fare strada in questa difficilissima professione.
Per fortuna il mio percorso e’ stato un crescendo continuo di entusiasmo anche se con qualche piccola delusione”. C’è un passato e c’è un futuro prossimo: un progetto fotografico di Maurizio Galimberti, uno dei fotografi più importanti a livello internazionale. “Però, lo ripeto: fosse dipeso da me non avrei mai tentato fortuna in questo campo in quanto ero talmente timida ed insicura che odiavo essere fotografata e mi infastidiva addirittura essere al centro dell’attenzione in tutti i sensi” aggiunge Arianna.

Non notarla, al giorno d’oggi, è difficile. Il capello sempre perfetto, l’occhio verde acqua che penetra nella mente, un corpo seducente e affascinante. Quello stesso corpo che, senza imbarazzi, pone davanti all’obiettivo dei fotografi più rinomati d’Italia. La svolta è arrivata nel 2011 col successo nel concorso di Radio 105. Da lì in poi, le strade si sono spalancante. Arianna ha scelto il bivio della serietà. “In tanti hanno iniziato a contattarmi per la tv, ipotesi che non ho mai considerato perché c'erano sempre compromessi a cui sottostare che non ho mai accettato”.
Una denuncia forte. Per una strada che si è chiusa, quella della fotografia è sembrata non aspettare che lei. “Ho collaborato con diversi fotografi di livello internazionale come Settimio Benedusi, con il quale ho collaborato per la rivista Max ed ho posato come modella per i workshop italiani più prestigiosi come il TPW ed il Corigliano Photo Festival”. Quindi l’incontro che – forse – ti cambia la vita.

Quello con Maurizio Galimberti e il conseguente progetto fotografico che, per la prima volta nella sua carriera, avrà come protagonista la figura femminile di una modella. “La collaborazione con Galimberti mi ha fatto crescere sia professionalmente che personalmente – confessa - in quanto da semplice modella in ambito nazionale ho iniziato a viaggiare per il mondo conoscendo persone e frequentando ambienti esclusivi in ambito fotografico ed editoriale che hanno anche arricchito il mio bagaglio culturale e risvegliato in modo determinante il mio amore per l'arte che ho sempre avuto sin dai tempi del liceo artistico e che avevo in parte accantonato”.
Un futuro roseo, col lavoro che toglie quasi tutto il tempo libero a disposizione e un’idea fissa in testa: costruire una famiglia col proprio compagno. Essere donna, mamma e moglie. Quasi come una ragazza qualunque…


Articolo letto: 4056 volte
Categorie: Cultura, Curiosità, Gossip


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook