Aprire una ludoteca

Ecco alcuni consigli utili su tutto ciò che bisogna sapere per aprire una ludoteca, ovvero un luogo atto ad ospitare bambini. Qui troverete l'iter completo e l'elenco delle procedure da completare

Roma
09:30 del 15/11/2015
Scritto da Gerardo

Aprire una ludoteca - Innanzitutto diciamo subito che per capire bene come aprire una ludoteca dobbiamo partire dallo spazio necessario: non serve un locale molto grande, ne basta anche uno medio/piccolo, ma che sia adatto all’uso, ed anche preferibilmente situato in una zona non troppo periferica.

Aprire una ludoteca - Per quanto riguarda l’organizzazione degli spazi, l’ideale è servirsi di strutture mobili (come pannelli mobili e muri divisori) che possano creare e disfare ambienti, a seconda delle esigenze che si presentano di volta in volta. I locali da adibire a ludoteca devono essere conformi ai regolamenti urbanistici ed edilizi, e nel rispetto delle norme igienico-sanitarie.

Aprire una ludoteca - E’ consigliabile che la ludoteca sia ubicata a piano terra, e che sia dotata di uno spazio circostante da utilizzare per attività ricreative esterne. Ciascun utente deve avere a propria disposizione almeno 4 metri, e vanno inoltre rispettate le norme sulle barriere architettoniche previste dalla legge n. 104 del 1992. Altro aspetto essenziale da valutare per capire come aprire una ludoteca riguarda i requisiti professionali degli operatori, per i quali non si richiede un titolo di studio specifico, anche se è preferibile che gli stessi posseggano una esperienza nel campo dell’infanzia. Se avete deciso di cimentarvi con questa sfida e vi state informando su come aprire una ludoteca, sappiate dovete comunicare la vostra intenzione all’Ufficio delle Attività produttive e Commercio del vostro Comune. Vi verrà chiesto di allegare alla domanda una serie di documenti da spedire con una raccomandata, oppure tramite diretta consegna allo stesso ufficio. Tenete inoltre presente che in questo settore ogni Regione possiede una sua specifica legislazione. Vi conviene quindi informarvi sulle leggi regionali in vigore, oltre che tenere d’occhio la normativa nazionale, per esempio la legge n. 285 del 1997 che riguarda l’infanzia e l’adolescenza.

Aprire una ludoteca - Inoltre ci sono alcuni Comuni che lasciano ai privati ampia facoltà di azione per la scelta degli spazi e i requisiti che il locale deve possedere (vedi il Comune di Rimini), altri invece più esigenti dal punto di vista burocratico. Se siete alla vostra prima esperienza di creazione di impresa, fatevi seguire da un commercialista esperto. Vediamo insieme in che modo dividere gli spazi dell’ambiente che vogliamo destinare a ludoteca, che è uno degli aspetti essenziali tra i passi per capire come aprire una ludoteca. Innanzitutto, va previsto uno spazio per l’attesa e l’accoglienza, ossia un ambiente che precede la sala in cui si svolgono i giochi e le attività ricreative. Nella sala di attesa si svolge anche l’eventuale attività di consulenza ad adulti e genitori. Inoltre è indispensabile prevedere un’area apposita per la segreteria, nella quale svolgere vera e propria attività d’ufficio (come registrazione dei bambini, eventuali prestiti, programmi di incontro con gli operatori, iscrizioni ai giochi, ecc.). L’area destinata al gioco è il cuore della ludoteca, quindi deve essere maggiore rispetto agli altri spazi, che dovrebbero fare solo da “cornice” a quest’ultima. In questa stanza avvengono i giochi sia in gruppi che individuali, si realizzano feste e attività di animazione (musica, teatro,giochi di ruolo). Quest’area di gioco dovrebbe essere dotata di angoli da destinare ai bimbi più piccoli, in modo che possano esprimersi nell’assoluta sicurezza.

Aprire una ludoteca - Ben venga anche la sala lettura, fornita di riviste e libri per ragazzi, ma anche manuali e fumetti. E perché no? Anche un angolo computer, dove è possibile utilizzare il pc per creare e stampare documenti. Non può mancare in ogni ludoteca che si rispetti un’attrezzata zona “laboratorio”. Qui il bambino può dare libero sfogo alla sua creatività, Manipolando oggetti e strumenti senza paura di sporcarsi, o di imbrattare l’ambiente circostante. A questo proposito è consigliabile che i bambini indossino vestiti comodi e pratici, nei quali si sentano liberi di muoversi e giocare. Si può inoltre decidere- nelle attività che implicano l’uso di colori o sostanze che sporcano- che i bambini indossino grembiuli in plastica o in cartone. Altra domanda importante che ci si pone mentre si ragiona su come aprire una ludoteca è:quali sono le attività che vi si possono svolgere?

Aprire una ludoteca - Si può iniziare con un corso di pittura, oppure si può progettare di creare un giocattolo con le proprie mani. La manipolazione è un atto importante per i bambini, perché li aiuta a crescere acquisendo consapevolezza nelle proprie capacità pratiche. Inoltre si possono stimolare i bambini a creare oggetti utilizzando materiali reperibili in natura (per esempio foglie, conchiglie, semi, sughero, noccioli di frutta, ecc.) In un altro laboratorio si può utilizzare il materiale di recupero, ossia tutto quello che di solito buttiamo nella spazzatura: bottiglie in vetro e plastica, bicchieri e piatti di carta, spugne, barattoli, scatole in cartone, tubi di plastica, ecc. E’ importante che i bambini riflettano sulle concrete possibilità di riciclo dei materiali, per rispettare e preservare l’ambiente che ci circonda. Per quanto riguarda i servizi igienici, questi dovranno naturalmente accessibili e adeguati ai bambini, che hanno età diverse tra di loro. E’ anche necessario che ci sia una stanza antistante il bagno vero e proprio. E’ utile prevedere una stanza che serva come magazzino per riporre i materiali che di volta in volta vengono usati durante i laboratori.


Articolo letto: 775 volte
Categorie: Guide, Lavoro


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook