Nel solo mese di Aprile sono state uccise più di settecento persone, la zona più colpita è quella di Baghdad

BEIRUT
12:03 del 02/05/2013
Scritto da Alberto

L'Onu ha comunicato dati allarmanti sulla situazione in Iraq: era dal giugno 2008 che non si registrava un mese cosi' violento come l'aprile scorso. Secondo le stime delle Nazioni Unite nel solo mese di aprile sono morte 712 persone mentre 1633 sono rimaste ferite. La zona più colpita, sempre secondo le informazioni dell'Onu, è Baghdad con 211 persone uccise e 486 feriti. Da due settimane sono aumentate le tensioni politiche a sfondo confessionale in Paese causando più di 240 morti.


Articolo letto: 2117 volte
Categorie: Esteri


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Iraq - morti - bombardamenti - guerra - vittime - Baghdad - aprile - 2013 - giugno - 2008 -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook