Positiva prima dell’inizio dell’evento, la Borsa ha portato il titolo Apple in negativo alla chiusura della presentazione al Bill Graham Civic Auditorium di San Francisco

Genova
10:15 del 10/09/2015
Scritto da Gerardo

Positiva prima dell’inizio dell’evento, la Borsa ha portato il titolo Apple in negativo alla chiusura della presentazione al Bill Graham Civic Auditorium di San Francisco. Eppure le novità, anche se è mancato il classico “one more thing”,  non sono mancate a partire dall’iPhone presentato nelle due nuove versioni 6s6sPlus. Il prezzo è uguale a quello della versione precedente (a partire da 199 e 299 dollari), ma il 6s è uno smartphone competamente diverso. Il ceo di Apple ha spiegato infatti che “nei nuovi iPhone l’unica cosa che abbiamo cambiato è… tutto”. Le novità partono dal multi-touch con 3D Touch che rileva la pressione del dito e per ogni app attiva opzioni differenti. Per fare un esempio con la fotocamera si può scegliere subito l’opzione selfie.

Pick e Pop entrano a fare parte del vocabolario dell’iPhone. Con il primo schiacciando si attiva lo zoom, mentre il secondo lancia il pop up. Queste funzionalità servono anche per le mail. Schiacciando, un messaggio viene fuori sullo schermo, mentre quando si rilascia torna a posto.

I display sono sempre da 4,7 e 5,5 pollici, ma il vetro è più resistente e ai colori classici è stato aggiunto il rosa gold alluminio. Secondo Apple, il chip utilizzato dal Melafonino è il più veloce mai visto in uno smartphone. L’A9 è fino al 70% più veloce dell’A8 e e migliora la grafica fino al 90%.

Come previsto arriva anche la nuova fotocamera. E’ la iSight con 12 Mp e il 50% di pixel in più rispetto a quella precedente. La fotocamera anteriore invece è di 5 Mp. La novità arriva dalla presenza del 4k. L’iPhone infatti è in grado di girare i video in 4k con 8 milioni di pixel per ogni frame.

Passi avanti anche dal punto di vista della connettività con Lte advanced e wi-fi due volte più veloci di quelli attuali. La curiosità è rappresentata dalla app che permette la migrazione da Android a iOs.

L’arrivo del nuovo modello fa scendere i prezzi dei vecchi. Negli Usa il 5s è gratuito con due anni di abbonamento e il 6 sarà venduto a 99 dollari. Apple però lancia negli Usa, e poi nel resto del mondo, l’iPhone upgrade program da 32 dollari al mese per chi cambia lo smartphone della Mela ogni anno.

Il debutto è previsto per il 25 settembre in 12 Paesi, ma in Italia arriverà più tardi forse il 2 ottobre.

Le altre news della Mela parlano delle 10.000 app per smartwatch che avrà anche una applicazione utile ai medici per tenere sotto controlla salute dei pazienti. I dati principali saranno infatti tramessi in tempo reale.

Poi c’è l’iPad Pro con display da 12,9 pollici e 5,6 milioni di pixel. Venduto al prezzo di 949 dollari per la versione solo wi-fi e 1079 per quella wi-fi+Lte, il tablet ha anche una tastiera aggiuntiva (169 dollari), la penna che Steve Jobs aborriva (Pencil, 99 dollari) è 1,8 volte più veloce dell’Air 2, dieci ore di durata della batteria e quattro speaker.

Lo spessore è di 6,1 mm e il peso leggermente inferiore ai 700 grammi.

Infine, Apple tv che si controlla a voce con Siri e con un comando touch. A Siri basta chiedere cosa si vuole vedere e lui la trova sui servizi disponibili, ma si può anche domandare il risultato di una partita mentre si sta vedendo un film oppure arrestarlo e fare tornare indietro il film.

Anche qui ci sono alcune app già pronte come Disney Infinity, Guitar Hero, AirBnb e molte altre ne arriveranno visto che Apple sostiene che sia abbastanza facile sviluppare per Tv Os il sistema operativo della Melatv. Il prezzo varia da 149 a 199 dollari, ma l’Italia difficilmente sarà terra di conquista per la Tv di Cupertino.


Articolo letto: 738 volte
Categorie: Tecnologia


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Apple - Iphone - Ios - Tecnologia -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook