Ormai siamo in mano al diavolo, simbolo del Male che attanaglia la terra. E tutto ciò in nome del nume DEMOCRAZIA messo sull'altare della menzogna

Roma
09:00 del 18/05/2017
Scritto da Samuele

Ormai siamo in mano al diavolo, simbolo del Male che attanaglia la terra. E tutto ciò in nome del nume DEMOCRAZIA messo sull'altare della menzogna. Libertà, libertà hai fatto tu più morti che tutte le guerre. HAI OTTENEBRATO LE MENTI, HAI RESO GLI UOMINI DEI ZOMBI. CI HAI RIEMPITO LA PANCIA E SVUOTATO IL CERVELLO.

Gianna Jessen, attivista antiabortista statunitense, non potrà parlare domani a Roma3. In un post Facebook di uno degli organizzatori dell'evento, Filippo Savarese, attualmente Campaign Director presso CitizenGO Italia, infatti, leggiamo: "Dopo 2 settimane dalla regolare concessione di un'Aula, per la protesta di un paio di professoroni e qualche scalmanato da loro aizzato, a meno di 24 ore dallo svolgimento dell'evento l'università ci revoca la concessione con una procedura che riteniamo assolutamente illegitima e che impugneremo.


Articolo letto: 217 volte
Categorie: , Denunce, Salute, Sociale


Domanda Rank Italia
Cosa ne pensi di Gianna Jessen?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Paolo

18/05/2017 15:09:02
Ma i democratici non dovrebbero essere a favore della libertà di parola? Ognuno deve poter dire la sua, e ad ognuno lasciare la facoltà di decidere da che parte stare
6

Lioba

18/05/2017 09:42:24
E bravi i FALSI DEMOCRATICI dei centri sociali. Scommetto che siete libertari in tutto. Ma non avete vergogna? Vi stanno rubando il futuro...
5

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook