Angelina Jolie al Consiglio di Sicurezza Onu contro la violenza sessuale.

STATI UNITI
12:54 del 25/06/2013
Scritto da Maria

NEW YORK -  L'attrice Angelina Jolie debutta come inviata speciale dell'agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati, intervenendo in seno al Consiglio di Sicurezza al Palazzo di Vetro: la lotta contro la violenza sessuale nei conflitti deve diventare la priorità numero uno, sostiene l'attrice. La Jolie invoca intolleranza contro gli stupri compiuti nelle zone di guerra, chiedendo un'azione più precisa da parte della comunità internazionale.

"Lo stupro è un'arma di guerra, un atto di aggressione e un crimine contro l'uManità. Contrastare la violenza sessuale è una vostra responsabilità. Si sa quali sono le azioni da intraprendere, quello che manca è la volontà" - ha tuonato Angelina Jolie rivolgendosi ai Quindici - "il Consiglio di Sicurezza non può non trovarsi d'accordo su determinate questioni, ma la violenza sessuale nei conflitti non può essere una di queste" ha affermato, ribadendo come "centinaia di migliaia, se non di milioni di donne, ma anche uomini e bambini, sono stati violentati in contesti bellici"- ha aggiunto - "le vittime non sono solo numeri, ma sono volti, storie, persone". La Jolie racconta di una donna siriana incontrata in Giordania che le ha chiesto di non rivelare la sua identità, altrimenti sarebbe stata nuovamente aggredita e forse uccisa e rivela anche di una bambina di cinque anni, stuprata perchè il suo aggressore sapeva che l'avrebbe fatta franca. Angelina ha dichiarato inoltre che ci sono ragazze che vengono stuprate utilizzando bottiglie, rami di legno e coltelli per aumentare il dolore, e giovani uomini obbligati a violentare madri e sorelle.

La moglie di Brad Pitt ha affermato che il Consiglio di Sicurezza è stato fondato 67 anni fa ed è stato testimone in tutti questi anni di conflitto, ma deve iniziare a considerare le violenze sessuali in zone di guerra come una priorità seria. "Capisco che ci siano molte questioni su cui è difficile trovare un accordo, ma la violenza sessuale non deve essere una di quelle" ha confidato la Jolie.

Conclude il suo intervento mostrandosi una grande donna e madre: "Tutti i Paesi del mondo hanno il dovere di fare un passo in avanti, ma il punto di partenza dovete essere voi: assumetevi le vostre responsabilità e mostrate una leadership forte".

Angelina Jolie è stata nominata Ambasciatrice di Buona Volontà nel 2001 a Ginevra dall'UNHCR. La Jolie venne personalmente a conoscenza della crisi umanitaria durante le riprese di Lara Croft: Tomb Raider, avvenute in Cambogia dove ha potuto vedere direttamente le condizioni di miseria e di povertà del paese.

Si rivolse poi all'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati, UNHCR, per ricevere maggiori informazioni sui focolai di crisi internazionale e ha visitato numerosi campi profughi sparsi per il mondo, per imparare di più sulla situazione e condizione di certe zone. Nel 2001 intraprese una missione di 18 giorni tra Sierra Leone e Tanzania e nei mesi successivi tornò in Cambogia per due settimane ed incontrò i rifugiati afgani in Pakistan, donando loro 1 milione di dollari, in risposta all'emergenza internazionale lanciata dall'UNHCR.                                        

Fino ad oggi l'ambasciatrice Jolie, ha concentrato i propri sforzi nelle missioni sul campo, visitando rifugiati e sfollati in tutto il mondo, devolvendo in beneficenza a diversi enti e organizzazioni di aiuti umanitari.


Articolo letto: 2038 volte
Categorie: Cinema, Esteri, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Albertone

25/06/2013 20:48:08
Angelina Jolie è, come tutti i testimonial, una figura in grado di spalancare l'attenzione dei social media e dell'opinione pubblica su un particolare argomento. Può essere un traino, ma da sola non basta. Non a caso ha parlato al Consiglio di Sicurezza dell'Onu: spetta ora alle istituzioni, e alla politica, dar seguito alle parole con fatti concreti.
0

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook