Ancora scontri tra bande rivali malavitose | L’analisi di Italiano Sveglia

Bari
12:05 del 12/01/2015
Scritto da Gerardo

Si ammazzassero tra di loro almeno. La cosa che più ci rattrista ma soprattutto ci rende isterici è quella che nella maggior parte delle sparatorie tra bande rivali malavitose chi è che ci rimette la vita è sempre qualche civile innocente. Ecco l’accaduto di Bari.

Un pregiudicato è stato ucciso questa mattina nel quartiere San Girolamo di Bari a colpi di kalashnikov. Vittima dell'agguato, il 59 enne Nicola Lorusso: secondo la prima ricostruzione dell'omicidio, l'uomo era nella sua auto, una Ford Fiesta, quando è stato affiancato da un'altra vettura con i killer a bordo. Uno di questi, che imbracciava un fucile kalashnikov, ha aperto il fuoco contro l'uomo che è stato raggiunto in diverse parti del corpo.

L'uomo apparteneva alla famiglia dei 'Ciuccio', parente di Umberto Lorusso, 37 anni, considerato dagli investigatori il capo dell'omonimo clan della zona e rivale di un altro clan malavitoso. L'agguato si inquadrerebbe in un regolamento di conti e non è da escludere che possa essere riconducibile a un altro agguato. Perquisizioni e controlli sono in atto nel quartiere da parte della Polizia.


Articolo letto: 627 volte
Categorie: Cronaca


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Cronaca Bari -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook