Più di 5.000 persone sono scese in piazza a Potenza per protestare contro lo Sblocca Italia, decreto ormai diventato legge

Potenza
14:01 del 09/11/2014
Scritto da Gerardo

Ogni volta che in Italia si fanno delle riforme importanti che vengono poi convertite in legge ci sono delle proteste importanti da parte della popolazione: c'è chi si dimostra favorevole ad alcuni punti della legge, chi invece è contrario perchè ritiene quel provvedimento svantaggioso per le proprie possibilità ed interessi.

In Italia continuano le proteste per il decreto Sblocca Italia, voluto dal governo Renzi e ormai prossimo a diventare ufficialmente una legge dello Stato. Dopo la rabbia esplosa a Napoli nei giorni scorsi, ieri è stata la volta di Potenza. Circa 5.000 persone sono scese in piazza per dire no alle trivellazioni. Sembra, infatti, che con l'art 38, che punta molto sulle trivellazioni, voglia imporre decisioni importanti sulla Salute e sull'ambiente.


Articolo letto: 467 volte
Categorie: Cronaca, Salute


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook