Amore Platonico: sulle relazioni sentimentali e la vita amorosa di uomini e donne ci sono veramente molti miti e leggende

Bologna
08:45 del 02/11/2015
Scritto da Carla

Amore Platonico, esiste veramente? Sulle relazioni sentimentali e la vita amorosa di uomini e donne ci sono veramente molti miti e leggende. L'amore platonico e amicizia tra uomo e donna sono due di questi: ma cosa sono esattamente? È possibile che non ci siano pulsioni sessuali? Ecco il significato per la folosofia e la psicologia.

 Il significato dell’amore Platonico

Il concetto di “amore platonico” deriva dal nome del filosofo greco Platone (IV sec. a.C.) e dalla concezione del sentimento amoroso che era propria dei greci. Infatti nell'antichità si distinguevano tre sentimenti amicali, passioni sessuali e amore puro.

Questo amore quindi è un forte sentimento di affetto e devozione che non richiede il sesso per essere sublimato. In questo tipo di relazione platonica l'attrazione fisica e la chimica dei corpi sono messe in secondo piano e i partner optano invece per un’unione di tipo più spirituale.

 Amore Platonico - Cosa vuol dire: amore, amicizia o altro?

Per molti versi il rapporto platonico potrebbe essere il primo amore e la passione adolescenzialeche ancora deve compiere il passo decisivo verso la vita adulta e scoprire il sesso. Prima che l’atto carnale rompa l’idillio e la poesia delle prime cotte tutta la storia si consuma in un gioco di sospiri, sguardi e parole, lasciando spazio all’immaginazione più che alla sessualità. Si potrebbe dire che si smette di provare un sentimento platonico nel momento in cui si giunge a concludere un atto sessuale con la persona che amiamo: è difatti la tensione e il desiderio di scoprire l'altro in Maniera conturbante a dare senso all’amore platonico.

Per questi motivi un tale concetto filosofico si distingue dalle relazioni amicali, con cui spesso viene confuso, difatti nella nostra società si confonde erroneamente con un sentimento tra amicizia e amore.

Amore Platonico -  Questa relazione tra uomo e donna è possibile?

Il legame affettivo tra persone di sesso opposto è famoso e chiacchierato, tanto quanto il significato di amore platonico. Può capitare nel corso della vita di coppia e quando si vive una relazione seria di essere spaventati dalle amicizie di sesso opposto del partner. Secondo la Dott.ssa Neberich, la Dott.ssa in Psicologa e consulente ddi eDarling: "Per la maggior parte di noi è importante mantenere e coltivare le amicizie, nonché stringerne di nuove anche nel corso di una relazione di coppia. Una buona rete sociale è, infatti, gratificante e contribuisce a mantenere l'equilibrio mentale: gli scambi d’idee regolari con chi ci è vicino sono anzi assai utili nei momenti di difficoltà, anche quelli interni alla coppia. In questo senso un’amicizia tra uomo e donna non rappresenta affatto nulla di insolito o preoccupante."

La psicologia dell’amore platonico

Un rapporto platonico di amicizia è caratterizzato da sentimenti quali fiducia, comprensione e interessi comuni. Allo stesso modo queste qualità sono anche alla base dei rapporti amorosi, per questo può capitare di chiedersi se può nascere un amore da un'amicizia. “Quando entrambi sentono una certa attrazione sessuale, di regola questa diventa un test per provare se il rapporto funziona o meno. Il più delle volte le sensazioni della donna sono quelle decisive. Quando tuttavia i due amici arrivano alla consapevolezza che non c'è tensione sessuale, non c’é più nulla che possa ostacolare una lunga amicizia", afferma la Dott.ssa Neberich.

 L’amicizia come forma di amore platonico

Se una persona fidanzata o sposata continua a mantenere forti amicizie con i propri ex o altre persone dell’altro sesso non c’è alcun motivo di essere gelosi. In generale l’amicizia nei confronti di persone del sesso opposto ci da la possibilità di confrontarci e di metterci nei panni del nostro partner. La mediazione dei nostri amici è quindi utile per la propria vita di coppia.

Amore Platonico - Allora la gelosia non ha molto senso poiché bisogna riconoscere che non c'è un interesse romantico latente. Se tuttavia continuate a nutrire dubbi nei confronti della relazione platonica tra il vostro partner e un amico/a non abbiate paura di parlarne all’interno della coppia con tatto e sincerità, poiché saprà sicuramente spiegarvi i suoi sentimenti e vi rassicurerà se voi avrete la cura di non aggredirlo o farlo sentire in colpa per qualcosa che non ha fatto.


Articolo letto: 1162 volte
Categorie: Curiosità, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Amore - sentimenti - sesso - relazioni -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook