Ambiente: sequestrato impianto depuratore a Corato riscontrati valori non conformi alla legge, due gli indagati dalla Procura di Trani

Bari
19:40 del 15/10/2013
Scritto da Luca

I militari del Nucleo di polizia giudiziaria della Guardia costiera di Bari hanno sequestrato, consentendone comunque la facoltà d'uso, l'impianto di depurazione del Comune di Corato (Bari). Le motivazioni derivano dal fatto che nelle acque di scarico sono stati riscontrati valori non conformi alla legge. Risultano pertanto indagati per violazione delle norme ambientali sia il legale rappresentante di Acquedotto pugliese spa, che gestisce l'impianto, che  l'amministratore unico della 'Pura depurazione srl' (società deputata alla conduzione del depuratore).


Articolo letto: 1738 volte
Categorie: Ambiente, Cronaca, Salute


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

corato - barese - sequestrato - depuratore - valore -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook