Amanda Knox, un figlio subito per evitare la galera! Mercoledì la Cassazione deciderà il destino di Raffaele Sollecito e Amanda Knox

Perugia
12:10 del 23/03/2015
Scritto da Gerardo

Mercoledì la Cassazione deciderà il destino di Raffaele Sollecito e Amanda Knox. Siamo all'ultima tappa del processo per l'omicidio di Perugia. E se Raffaele sarà in Italia, pronto a finire in carcere subito dopo l'eventuale sentenza di condanna, Amanda resta nella sua Seattle, dove è una sorta di star, e dove si è creata una nuova vita con un nuovo uomo e un nuovo lavoro, quello di giornalista.

In caso di conferma della condanna, scatterebbe l'estradizione. Ma la Knox ha un asso nella Manica: una gravidanza. "Davanti a una madre con un figlio piccolo, i funzionari americani potrebbero ritardare l'estradizione". Una circostanza che viene messa in risalto dal britannico Guardian: l'ex di Sollecito, pur di evitare la galera italiana, potrebbe ben presto "ritrovarsi incinta".

Amanda è tornata negli Usa subito dopo la sentenza del 2011, quando fu assolta per l'omicidio di Mez (avvenuto il 2 novembre 2007). Ora invece la Knox rischia la conferma della condanna a 28 anni e 6 mesi. Il figlio, la Knox, potrebbe averlo con Colin Sutherland, suo prossimo marito nonché ex compagno di scuola.



Articolo letto: 1638 volte
Categorie: Cronaca


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Alberto

23/03/2015 13:42:55
Agli USA per il principio ne bis in idem nessuno assolto puo`essere processato una seconda volta per lo stesso reato. Credo quindi che la Signora Knox, anche se riconosciuta colpevole dalla Cassazione, non corra alcun rischio di estradizione dagli USA.
6

Barbara

23/03/2015 12:12:36
Se i nostri giudici aspettano ancora un po' Amanda arriva alla pensione
4

Ricerche correlate

Sollecito - Knox - Cronaca - Sociale - Galera - Perugia -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook