Con l’arrivo di Matteo Renzi al governo nulla è cambiato sui premi di risultato dei dirigenti del Palazzo: nel 2014 quasi tutti premiati

Milano
06:40 del 22/04/2016
Scritto da Sasha

Con l’arrivo di Matteo Renzi al governo nulla è cambiato sui premi di risultato dei dirigenti del Palazzo: nel 2014 quasi tutti premiati

Quando l’ex sindaco di Firenze è salito a Palazzo Chigi, non faceva altro che tuonare (belle) parole contro gli sprechi della burocrazia.

Soprattutto quella di Palazzo. “Quella contro la burocrazia è la madre di tutte le battaglie”, diceva a voce alta, raccogliendo applausi. Quello che però dopo due anni al governo Matteo Renzi sembra non aver raccolto sono i risultati. La battaglia contro i burocrati la sta perdendo, e a Palazzo Chigi si continua a distribuire premi (monetari) ai dirigenti a pioggia.

Come riporta Gian Antonio Stella sul Corriere, nel 2014 l’89% dei dirigenti pubblici di Palazzo Chigi ha ricevuto il “premio di risultato“. Tutti bravissimi, per carità. Ma come è possibile che il premio finisca proprio a tutti? Senza contare che il premio medio distribuito è di 13.590,40 euro. Non pochi, anzi. Un bel gruzzoletto “regalato” a pioggia a chiunque timbri il cartellino nel luogo del governo. I soldi messi a disposizione dai contribuenti e stanziati per i premi di risultato erano 4.063.530 euro e sono finiti in gran parte ai dirigenti apicali e di prima fascia. Su uno stipendio medio di 203.491 euro.

Bisogna dire che sono anni che le cose vanno più o meno così. Anche con il governo Letta nulla era diverso: nel 2013 erano di 97,7% la percentuale di dirigenti da premiare. Ma Renzi aveva promesso: “Faremo una violenta lotta contro la burocrazia”. Fortuna. Chissà quanti soldi avrebbero distribuito se non l’avesse fatta.


Articolo letto: 812 volte
Categorie: Cronaca, Denunce, Politica


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook