Politica: Renzi con 24 auto blu e 2 moto di scorta!Modena, Renzi arriva alla festa dell’Unità con maxi scorta: 2 moto e 24 auto

Modena
16:00 del 23/09/2015
Scritto da Carla

Modena, Renzi arriva alla festa dell’Unità con maxi scorta: 2 moto e 24 auto

Prima due moto, poi ben 24 auto. Una maxi scorta quella che ha protetto il presidente del ConsiglioMatteo Renzi a Modena, in occasione della festa dell’Unità. Ed è scattata subito la polemica. Soprattutto perché, a pizzicare il Premier e le sue stratosferiche misure di sicurezze, è stato un grillino,Fabio Massimo Castaldo che ha immortalato l’arrivo trionfale di Renzi a Modena girando un video.

Un’esagerazione – La sicurezza del premier è fondamentale, ma pare che la scorta scelta per la presenza alla festa dell’Unità sia stata davveroesagerata. E c’è chi ipotizza che neanche il presidente americano Barack Obama mobiliti un tale numero di auto e di uomini quando si muove. Molte le polemiche sulla questione anche nel mondo del web, diviso fra chi si indigna e critica Renzi e chi, invece, lo difende appellandosi alla frase “è per ragioni di sicurezza”. Sta di fatto che nel clima dispending review che si respira a palazzo Chigi di questi tempi, un totale di 26 veicoli per raggiungere una cittadina italiana, sembra comunque troppo.


Articolo letto: 16952 volte
Categorie: Cronaca, Denunce, Politica


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Vittorio

24/09/2015 10:10:43
Per ragioni di sicurezza sarebbe meglio se andasse in giro senza scorta - almeno qualche speranza ci sarebbe
8

Ricerche correlate

Renzi - Scorta - Auto blu - Crisi - Economia - Vergogna -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook