Come si suol dire, per gli alluvionati di Genova oltre al danno anche la beffa: scopriamo il perché

Genova
14:20 del 24/12/2014
Scritto da Gerardo

Quello che è accaduto a Genova negli ultimi anni non è ammissibile e non può essere accettato. Inutile fare affidamento ai soliti alibi e alle classiche scusanti: non è possibile che lo stesso territorio sia stato colpito nel giro di pochi anni da due alluvioni che hanno devastato gran parte della città.

I danni delle alluvioni di Genova sono una sconfitta per un paese che, dopo aver sbagliato, persevera nell'errore e non vuole imparare dagli sbagli commessi. Tutto ciò che le nostre istituzioni sanno fare è chiedere soldi ai cittadini, senza avere un minimo di rispetto per tutti coloro che dalla sera alla mattina si sono ritrovati sommersi dal fango.

C'è rabbia tra i cittadini e gli imprenditori genovani dopo la decisione di non prorogare la scadenza per il pagamento delle imposte. Le imprese sono indignate perché si trovano costrette a pagare delle tasse pur non essendo ancora riuscite a riprendere la loro attività. L'ennesima dimostrazione di quanto sia inefficiente il nostro sistema politico e burocratico.


Articolo letto: 918 volte
Categorie: Cronaca, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook