Tra tutti i tipi di allergie che si possono avere quella al sesso è sicuramente la peggiore. Non tanto a causa delle sue manifestazioni quanto per la possibilità – mancata – di godere dei piccoli piaceri della vita che sono totalmente gratuiti e (per ora) non tassabili.

Firenze
15:00 del 28/01/2017
Scritto da Sasha

Tra tutti i tipi di allergie che si possono avere quella al sesso è sicuramente la peggiore. Non tanto a causa delle sue manifestazioni quanto per la possibilità – mancata – di godere dei piccoli piaceri della vita che sono totalmente gratuiti e (per ora) non tassabili.

Altro che scherzi, l’allergia al sesso esiste davvero
Se per scherzare avete affermato di essere allergici al sesso, sappiate che è possibile divenirlo, specie con alcuni tipi di partner. La scoperta è di alcuni scienziati americani provenienti dall’Università di Cincinnati che hanno condotto lo studio su un campione di oltre mille persone.

Lo studio
Le persone coinvolte nello studio facevano parte di un gruppo d volontari che affermava di avere reazioni di varia natura in seguito a un rapporto sessuale. Molti di loro erano affetti da una vera e propria allergia al sesso che può manifestarsi sia con una persona in particolare che con tutti i partner con cui si è stati.

Perché si è allergici al sesso?
In genere si ritiene che chi ha rapporti sessuali lo faccia per piacere e non per obbligo. Per cui viene spontaneo chiedersi: perché mai bisognerebbe avere ripercussioni evidenti dopo una notte d’amore? Il motivo, a detta degli scienziati, sarebbe un’intolleranza che si verifica soprattutto nelle donne, nei confronti del liquido seminale.

Ma è proprio colpa della donna?
Anche se apparentemente sembra che sia la donna a non sopportare il liquido seminale maschile, in realtà pare che il problema risieda nell’uomo. Se utilizza cibo alterato o si assume antibiotici (specie penicillina), lo sperma potrebbe contenere delle particolari proteine – secrete dalla ghiandola prostatica – che causano una forma di allergia nella partner.

I sintomi dell’allergia al sesso
Se dopo aver giocato tra le lenzuola con il tuo partner accusi irritazione o gonfiore vaginale, difficoltà respiratorie o dermatite e orticaria, potresti soffrire di allergia al sesso.

Le persone più a rischio
Le donne più a rischio sono quelle che presentano anche allergie respiratorie o di altro genere. La maggior parte di loro ha evidenziato i primi sintomi fin dal primo rapporto sessuale.

La terapia
Il lato positivo della medaglia è la terapia. Secondo i ricercatori, il miglior modo per evitare l’allergia è avere rapporti sessuali almeno tre volte a settimana allo scopo di sensibilizzare il sistema immunitario. Le forme più blande potrebbero trarre beneficio dal semplice uso del preservativo (sperando di non essere allergici al materiale utilizzato). In alcuni casi possono essere adoperati steroidi topici o sistemici.

E se si desidera una gravidanza?
Se la situazione è molto seria, e si desidera comunque una gravidanza ricordiamo che esiste anche un metodo denominato lavaggio dello sperma. Questa tecnica, il cui scopo è purificare lo sperma, generalmente si utilizza negli uomini affetti da epatite C o altre gravi infezioni come l’AIDS. Per farlo viene prelevato un campione di sperma che verrà poi sottoposto alla pulizia degli spermatozoi mobili per evitare che ci siano microrganismi che infettino il seme. Il tutto viene poi trasferito nel corpo della donna allo scopo di avviare una gravidanza. Certo, questa è una soluzione che ha il solo scopo di mettere al mondo un figlio, ma è evidente che ci si perde la parte più bella del concepimento: fare l’amore con la persona che si desidera davvero.

Da: QUI


Articolo letto: 79 volte
Categorie: , Sesso


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Sesso - amore - passione - eros - trasgressione - hot - guida - guida sessuale - donne - ragazze -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook