Come allenarsi a casa? Ecco una guida semplice e veloce

Bari
07:45 del 09/11/2015
Scritto da Alberto

Allenarsi a casa - Abbiamo pensato di proporre a tutti voi, questa abile guida, in modo da riuscire a capire come poter fare allenamento, comodamente a casa nostra, senza andare per forza in palestra! Se anche noi non abbiamo mai tempo per andare in palestra oppure in questo periodo di crisi vogliamo risparmiare qualche soldo e quindi dobbiamo proprio cercare di abbandonare l'idea di andare in palestra e fare un po' di allenamento, leggendo quest'articolo, farà di certo al caso nostro, per capire come poterlo fare a casa. L'allenamento casalingo ci farà risparmiare soldi e sopratutto ci farà rimanere in una forma fisica perfetta. Allora non resta che ricavarci uno spazio libero in casa e metterci al lavoro.

Allenarsi a casa - Dopo aver trovato uno spazio adeguato, per i nostri esercizi e magari una bella musica per rilassarci meglio, possiamo iniziare la nostra serie di esercizi. Si può iniziare il nostro allenamento facendo degli addominali, sdraiati per terra con la schiena ben appoggiata a terra, le braccia lungo i fianchi e le gambe leggermente piegate, contraendo l'addome, alziamo la parte sopra del nostro corpo. Vanno bene 3 serie da 15. Un altro esercizio utile sia per l'addome che per la colonna vertebrale è alzare la schiena a ponte, sforzando gli addominali partendo da sdraiati con le gambe leggermente piegate. Di questo esercizio si possono fare 2 serie da 20. Di addominali poi ce ne sono di tanti tipi differenti, quello appena citato è il metodo classico, per sapere di più sugli addominali, potete visionare dei video presenti in rete.

Allenarsi a casa - Un esercizio utile per la tonicità dei muscoli delle gambe è lo squat: gambe divaricate allalarghezza delle spalle, fate dei piegamenti sulle gambe tenendo ben appoggiata la pianta del piede al terreno. Bastano 2 serie da 10. Per la tonicità delle gambe e dei glutei un altro esercizio utile sono gli affondi che possono essere di due tipi: in avanti o laterali. Per gli affondi in avanti bisogna aprire le gambe a larghezza delle spalle, fare un passo in avanti tenendo il busto ben eretto e piegando la gamba che va avanti. Tornare sempre alla posizione di partenza. Per gli affondi laterali partire con gambe aperte a larghezza delle spalle, ampliare di più l'apertura spostando un piede verso l'esterno e piegandosi sulla gamba, cercando di non alzare i talloni e di non muovere il piede di appoggio. Vanno bene 2 serie da 10 affondi per gamba.

Basteranno questi semplici esercizi per fare della ginnastica a casa e rimanere in forma. A questi esercizi si possono anche abbinare dei piccoli attrezzi che si possono trovare nei negozi di articoli sportivi, nei supermercati o su internet. Ad esempio gli affondi in avanti si possono fare tenendo dei pesi per allenare anche i muscoli delle braccia oppure se si ha un semplice stepper si possono allenare le gambe e i glutei. Basterà davvero poco per restare in forma ed essere sempre perfetti, anche comodamente in casa nostra!

Allenarsi a casa -Non dimenticare mai:

  • - attenzione agli strappi e ai giramenti di testa. Se non si è abituati a fare dell'esercizio fisico è meglio iniziare con al metà delle serie e aumentare gradualmente

Articolo letto: 656 volte
Categorie: Guide, Salute


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Allenamento - salute - benessere - fisico -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook