Allarme wireless. Installare un antifurto per la casa senza fili, wireless non è molto difficile e, senza tante particolari conoscenze, può essere effettuato da tutti, basta molta buona volontà...

Milano
07:45 del 08/12/2015
Scritto da Carla

Allarme wireless

Installare un antifurto per la casa senza fili, wireless non è molto difficile e, senza tante particolari conoscenze, può essere effettuato da tutti, basta molta buona volontà...

Per prima cosa facciamo mente locale sui componenti che fanno parte dell’antifurto per la casa wireless, dovremo disporre di:

- Una centralina (è il cuore del sistema a cui tutti i componenti si interfacciano)

- Rivelatori o sensori anti intrusione e volumetrici

- Sirena con allarme sonoro (sia interna che esterna)

- Combinatore telefonico

- Telecomandi

Allarme wireless

Installazione di un Allarme : I Nostri Consigli

Innanzitutto collochiamo la centralina, il posto ideale dove installarla dovrebbe essere equidistante da tutti i sensori, al centro, anche se difficilmente sarà possibile. Non mettiamola a ridosso delle finestre, sarebbe facilmente accessibile da eventuali intrusori. Gli installatori preferiscono collocarla vicino la porta di ingresso, facilmente attivabile e disattivabile quando entriamo ed usciamo di casa. La centralina deve essere collegata alla corrente di casa, quando questa manca (in caso di blackout accidentale o voluto) si alimenta con l’ accumulatore presente.

La Sirena d’allarme: se disponiamo di un balcone si mette qui, in alto, con la sirena facilmente individuabile dalla strada per indirizzare le forze dell’ ordine. Altrimenti sopra le finestre, esternamente, oppure sull’ atrio del condominio sopra la porta d’ingresso. Installare i sensori senza fili anti intrusione e antisfondamento e volumetrici: il sensore più famoso è quello volumetrico, serve per controllare le zone interne della casa, ma viene installato anche esternamente. Si attiva alla presenza di un corpo che si muove nell’ ambiente e non semplicemente alla sua presenza. Attenzione a dove vengono installati i sensori volumetrici, devono coprire tutta l’area da controllare.

Esternamente i rilevatori perimetrali sfruttando i raggi infrarossi si attivano quando passa un corpo estraneo (attenzione alla taratura, gatti o uccelli potrebbero far scattare l’allarme al loro passaggio). Sensori antisfondamento e anti intrusione senza fili: ci sono quelli magnetici ad esempio che si attivano all’ apertura di una finestra (quando i due poli del magnete vengono distanziati si attiva l’ antifurto casa), oppure i microfoni posti sul vetro delle finestre o sui serramenti che danno l’allarme quando vengono percossi.

Allarme wireless - Combinatore telefonico: di solito si interfaccia con la centralina, in alcuni antifurti per la casa senza fili è già presente. Allo scattare dell’ allarme fa partire una chiamata alle forze dell’ ordine o al proprietario della casa o ai suoi parenti, un componente molto importante.

Allarme wireless - Telecomandi: servono per attivare/disattivare il nostro antifurto casa wireless, soprattutto se vogliamo abilitare o disabilitare porzioni di allarme. Ad esempio far funzionare solo la copertura notte, quella esterna, oppure solo i sensori alle finestre ed escludere i sensori volumetrici perchè siamo in casa. Una volta installati tutti i componenti fate vari test al vostro antifurto, soprattutto per trovare la taratura giusta ed il giusto allarme sonoro che deve avere il vostro avvisatore acustico.


Articolo letto: 1633 volte
Categorie: Guide, Tecnologia


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Allarme wireless - wifi - allarme - tecnologia - sicurezza -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook