Allarme attentati Isis sulle nostre spiagge: ecco le zone a rischio. Massima allerta del Viminale per l'allarme terrorismo islamico e massima attenzione per i porti

Napoli
09:07 del 29/06/2015
Scritto da Gerardo

Massima allerta del Viminale per l'allarme terrorismo islamico e massima attenzione per i porti, in particolare quelli di Ancona, Bari e Brindisi, considerati le porte in Europa per i terroristi che vengono daiBalcani. Massima allerta quindi anche nei luoghi di mare che si affacciano sull'Albania

Da tempo, riporta il Messaggero, i nostri servizi segreti stanno tenendo d'occhio la situazione in queste zone: "La regione balcanica è nodale per il radicalismo di matrice islamica, soprattutto per l' attivismo incessante di soggetti e di gruppi estremisti di orientamento salafita, sempre più coinvolti nel reclutamento e nel trasferimento di jihadisti in territorio siriano e iracheno. Particolarmente attivi sono quelli presenti inAlbania, Bosnia-Erzegovina, Kosovo, Montenegro e Serbia (area del Sangiaccato), che ruotano attorno a leader perlopiù bosniaci e di etnia albanese".

E sono di questi giorni un paio di segnalazioni arrivate dagli 007 britannici, nelle quali si parla della costituzione di "unità di fuoco marittime", in particolare nel Maghreb. In sostanza si parla delladrammatica evoluzione dell'aggressione jihadista, che potrebbe anche lanciarsi in missione suicide schiantandosi contro mercantili o navi militari.  


Articolo letto: 10160 volte
Categorie: Cronaca, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Attentato - Omicidio - Strage - Isis - Italia -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook