Ecco cosa è accaduto ad Alessandria durante la celebrazione della fiera nazionale del tartufo

Alessandria
12:14 del 25/11/2014
Scritto da Gerardo

Sono passato ormai molti anni dalla fine della Seconda Guerra Mondiale che ha rappresentato un incubo per tante generazioni. C'è chi vive con nostalgia quegli anni e cerca in tutti i modi di portarli alla ribalta ancora oggi attraverso mainfestazioni dal forte valore simbolico.

Il fascismo ed il nazismo hanno lasciato un segno nell'Italia e nel mondo e la loro fine è stata una liberazione sia per l'italia che per la GerMania. Oggi in Italia nessuno può fare apologia del fascismo. Chi lo fa commette un reato in base alla legge del 1952 che punisce chiunque organizzi un'associazione ispirata al partito fascista. In realtà in Italia anche a livello politico ci sono ancora oggi dei movimenti che si ispirano ad ideali di estrema destra.

Durante la fiera nazionale del Tartufo andata in scena in provincia di Alessandria è accaduto un episodio che ha suscitato parecchie polemiche: alcune persone hanno indossato le divise fasciste e naziste girando per il paese a caccia di 'partigiani'. Si tratta dell'associazione '77° Lupi Solitari' che spesso organizza rievocazioni storiche proprio nei luoghi che in passato sono stati teatro delle rappresaglie fasciste e naziste, come appunto le colline della provincia di Alessandria.


Articolo letto: 1897 volte
Categorie: Cronaca, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook