Attenzione a questi alimenti comuni che possono diventare tossici e pericolosi se riscaldati!

Roma
08:20 del 19/09/2016
Scritto da Sasha

Attenzione a questi alimenti comuni che possono diventare tossici e pericolosi se riscaldati!

 7 alimenti comuni che potrebbero diventare tossici (e pericolosi) se riscaldati

Prima di consumare del cibo avanzato siamo abituati a riscaldarlo bene sia per renderlo più appetitoso che per scongiurare possibili intossicazioni. Non tutti sanno però che esistono però 7 alimenti comuni che non devono essere scaldati perché possono sviluppare sostanze pericolose per la salute

Tutti noi siano abituati a mettere il cibo avanzato nel frigorifero per poi scaldarlo prima di consumarlo, così da ridurre il rischio di andare incontro a possibili intossicazioni. Quando si compie questa operazione bisogna accertarsi che gli alimenti siano ancora perfettamente conservati e che non siano stati attaccati, per esempio, dalle muffe. Inoltre, le pietanze devono essere sempre tenute in frigorifero ben coperte evitando la contaminazione con gli ingredienti crudi.

Non tutti gli avanzi però possono essere consumati; vi sono però 7 alimenti comuni che possono diventare pericolosi se scaldati. Eccoli.

1  Fritture. I cibi fritti, secondo un recente studio condotto in Spagna, se vengono riscaldati possono essere pericolosi perché contengono le aldeidi, delle sostanze che si sviluppano negli oli vegetali durante la cottura.


2  Spinaci. Ipocalorici e con buone quantità di acido folico sono ottimi sia crudi che appena preparati. E’ opportuno evitarli di consumarli dopo averi riscaldati perché si possono formare dei composti potenzialmente dannosi per lasalute.

3  Uova. Le uova sono proteiche e nutrienti ma è consigliabile non scaldarle. Si tratta di un alimento particolarmente delicato che può essere dannoso dopo averlo riscaldato

4  Sedano. Fresco e versatile è largamente impiegato in tantissime ricette, ancheipocaloriche. Il sedano però è da consumare appena cotta,oppure crudo, evitando di riscaldarlo perché ha una percentuale di nitrati che potrebbero trasformarsi in sostanze potenzialmente dannose.

5  Pollo. Da mangiare soltanto se è ben cotto, per non incorrere nel rischio salmonellosi, il pollo non dovrebbe essere riscaldato perché si alterano alcune caratteristiche organolettiche che potrebbero creare problemi.

6  Barbabietole. Per far sì che non sviluppino sostanze si possono rivelarsi dannose per la salute è bene non scaldarle, preferendo quelle appena preparate.

7  Funghi. Si acquistano soprattutto durante l’autunno e l’inverno ma si trovano anche surgelati e secchi. E’ meglio consumarli subito dopo averli cotti, evitando di scaldarli. I funghi possono sviluppare delle sostanze potenzialmente tossiche che potrebbero causare dei malesseri passeggeri.


Articolo letto: 877 volte
Categorie: Denunce, Salute


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Microonde - Alimenti - Cucina - Pollo - Uova - Dieta - Forno -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook