Algeria: muore operaio italiano dopo lo scoppio di una bombola di gas, la famiglia teme un atto doloso.

Bari
21:14 del 21/04/2013
Scritto da Samuele

Un operaio di Monopoli (Bari), Filippo Matera, di 60 anni, è morto e un altro lavoratore di Mola di Bari è rimasto ustionato a causa di un'esplosione avvenuta in Algeria presso la loro abitazione annessa a uno stabilimento di ceramiche nel quale lavoravano a Guelma, nel Nord del paese. Lo scoppio è avvenuto il 18 aprile. Matera è deceduto oggi all'ospedale di Annaba. L'ipotesi riportata ai parenti della vittima è che si è trattato dell'esplosione di una bombola di gas ma i familiari temono si tratti di un atto doloso.


Articolo letto: 1254 volte
Categorie: Cronaca, Esteri


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

ALGERIA - scoppio - esplosione - bombola - gas - operai - italiani - morto - ustionato - BARI -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook