Una carriera ricca di collaborazioni iniziata quasi per caso. Prima come comparsa nei programmi di MTV e Sky, poi indossatrice in showroom e fotomodella. Tanti successi e nessun timore di essere giudicata. Anzi, va avanti per la sua strada…

Padova
09:07 del 25/05/2014
Scritto da Albertone

Da adolescente era un “disastro”. Una ragazza ingestibile, che ne combinava di tutti i colori: “Se mi guardo indietro, mi metto le Mani nei capelli”. Poi, con la maggiore età, Alessia Fontanella (www.alessiafontanella.com) è sbarcata nel mondo dello spettacolo. A piccoli passi, iniziando da Mtv e Sky e passando poi agli showroom e ai set fotografici. Una ragazza che sognava di fare la contorsionista o la ballerina, e che invece ha sfruttato il suo fisico innanzitutto per la pallavolo, una passione lunga 11 anni. “Ma, a parte questo, fin da piccola guardavo i concorsi alla tv con la mia mamma. Ho sempre sognato di parteciparvi, ma quando ho provato ho scoperto che non amavo la competizione…”.

In che ambiente sei cresciuta?

“In un ambiente semplice ma bellissimo, una famiglia fantastica con accanto degli amici veri. Nel mondo dello spettacolo ho iniziato a 18 anni con dei concorsi di bellezza, poi ho iniziato a lavorare come comparsa per alcuni programmi di MTV come Neurovisione e Assenza di segnale e per Sky”.

Una carriera promettente…

“sì, ma non era esattamente la mia strada. Così ho iniziato a lavorare come indossatrice negli showroom e come fotomodella, e da allora ho continuato fino ad oggi. Ho commesso degli errori dal punto di vista lavorativo, cose di cui mi sono pentita, ma ero giovane e guardarsi indietro è inutile”.

Cos’è per te la bellezza?

“La bellezza per me è classe, sicuramente bisogna avere una base fisica di partenza però è anche stile, eleganza, come ridi, come parli. Sono abbastanza vanitosa ma non troppo. Il giusto credo… Non ho problemi a uscire di casa senza essere pettinata e truccata. E sono un maschiaccio anche nel vestire: pantaloni e felpe larghe sono le mie preferite…”.

Come ci si mantiene?

“Ho sempre fatto sport, ora vado in palestra e mi piace molto anche andare a correre o alle terme e nei centri benessere anche se in questi ultimi non capita spesso per mancanza di tempo”.

Agli occhi degli uomini… come pensi di essere vista?

Per alcuni sarà bella, per altri brutta, per altri ancora da sposare. E, purtroppo, alcuni mi considereranno una scema solo per il lavoro che faccio. Ma non mi interessa molto: per me conta quello che pensano le persone vicine a me, non quello che pensa chi non mi conosce.

Che ragazza sei lontano dagli obiettivi?

“Mi piace stare con le persone a cui voglio bene, fare sport, andare a fare shopping, divertirmi, leggere… Insomma, quello che piace fare a tutti!”

Hai una passione speciale: il Napoli…

“La mia passione per il Napoli è nata vedendo mio papà e tutti i miei cugini che guardavano le partite. Metà della mia famiglia è di Napoli, io ci vado spesso mi piace tantissimo come città, adoro le persone del sud e se devo tifare per una squadra di calcio questa è sicuramente il Napoli. Seguo il rugby, il mio ragazzo e suo fratello giocano nel Cus Verona Rugby e io faccio ovviamente il tifo per loro”.


Articolo letto: 3166 volte
Categorie: Moda


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

fontanella - alessia - padova - sky -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook