ALENTEJO COSA VEDERE - Alentejo è una regione del Portogallo che si trova nella parte sud tra l’area di Lisbona e la regione dell’Algarve.

Bologna
05:00 del 16/10/2019
Scritto da Sasha

ALENTEJO COSA VEDERE - Alentejo è una regione del Portogallo che si trova nella parte sud tra l’area di Lisbona e la regione dell’Algarve. Facilmente raggiungibile da Lisbona soprattutto se si ha la possibilità di noleggiare una macchina.

Il nome significa “al di là del Tejo”, ed effettivamente il fiume di Lisbona rappresenta in parte, a nord, uno dei confini (gli altri sono la  Spagna ad ovest, l’Oceano Atlantico ad est e l’Algarve a sud) di questa che è allo stesso tempo la regione del Portogallo con maggior superfície e quella di gran lunga meno abitata.


ALENTEJO COSA VEDERE - Grande come la Toscana e l’Umbria assieme, vi abitano poco più di 750.000 persone, con una densità di 24 abitanti/km2 (media italiana: 200) che è tra le più basse d’Europa, e forse proprio in questo dato sta uno dei suoi segreti, visto che vi capiterà spesso di attraversare gran parte del suo territorio senza vedere non solo nessun abitante, ma anche nessuna casa: terra di grandi latifondi, con grandi estensioni nel passato di campi di grano e tuttora di boschi di sughere, è normale avere la sensazione di essersi persi, nel tempo e nello spazio, e confesso che questa sensazione di smarrimento, quasi di sospensione dalla realtà, è per me il vero segreto di questa bellissima regione.

Ritorno al medioevo - Non solo Lisbona, Porto o Faro: tra le città da visitare in Portogallo ci sono anche Élvas ed Évora, in Alentejo, riconosciute come Patrimonio Mondiale dall’Unesco. Évora è la regina dell’Alentejo ed è una fra le città medievali meglio conservate del Portogallo. Qui è possibile visitare i megaliti, i resti più imponenti del Neolitico. Da non perdere anche  Élvas, che vanta le più estese strutture difensive del mondo, con tanto di bastioni e fossati ma anche vestigia romane. Insomma, un indimenticabile ed emozionante viaggio nel passato.



ALENTEJO COSA VEDERE - La Strada dei vini - Un itinerario che si estende da nord a sud e che attraversa un’area di produzione vinicola di eccellenza e città fra le più belle e folcloristiche del Portogallo. È la Strada dei vini, un percorso che si snoda per tutto l’Alentejo, dalla Serra de Sao Mamede (ai confini con la Spagna), fino alla zona di Magros (nei pressi del Parque Natural do Vale do Guadiana) e divisa in 8 di Denominazione di Origine Controllata.

Parco naturale Da Serra de São Mamede -  A pochi chilometri dal confine con la Spagna, sorge il Parque Natural da Serra de São Mamede. Qui i turisti potranno scoprire un Alentejo alto e lussureggiante, diverso da quello arido e pianeggiante che si può ammirare percorrendo la Strada dei Vini. La grande varietà e diversità di flora è dovuta dal fatto che la serra crea un microclima con livelli di precipitazioni e umidità ben superiori a quelli delle aree circostanti: a nord si potranno ammirare querce e castagni, mentre a sud querce da sughero e lecci. Inoltre, le cinque passeggiate che il Parco propone accompagnano i turisti alla scoperta di uccelli rapaci rari, cervi e cinghiali


Articolo letto: 423 volte
Categorie: , Luoghi da visitare


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook