A volte si pensa che l’idea di usare degli afrodisiaci sia una sciocchezza. Invece non lo è. È semplicemente una pensata molto furba ed intelligente.

Bari
17:15 del 31/03/2016
Scritto da Gerardo

A volte si pensa che l’idea di usare degli afrodisiaci sia una sciocchezza. Invece non lo è. È semplicemente una pensata molto furba ed intelligente.

Prima di parlare di quali sono i metodi ed i prodotti da usare c’è da capire approfonditamente di cosa stiamo parlando.

Cos’è esattamente l’afrodisiaco?

Non a caso la parola “afrodisiaco” deriva dal nome della dea greca Afrodite. Lei era la dea dell’amore, quella che chiamiamo anche Venere. È rappresentata da una bellissima donna immortale, lussuriosa e molto vanitosa. Pensate che addirittura le sacerdotesse, per renderle omaggio nel giorno dedicato a lei avevano dei rapporti sessuali. Un po’ quello che noi dovremmo fare a S. Valentino insomma!

Ma non solo in quel giorno! Dovremo assolutamente sfruttare tutti i giorni i consigli ed i desideri di Venere. E dovremmo sfruttare tutto ciò che può esserci utile per avviare una seduzione a colpi di afrodisiaci per colpire a fondo gli ormoni di una donna che sono importanti quasi quanto gli occhi ed il cuore.

Quali sono i cibi afrodisiaci che possiamo trovare nella nostra cucina?

Gli antichi Greci, per esaltare gli stimoli sessuali si tramandavano la voce che mangiare cipolle, crostacei(soprattutto le ostriche!), tartufiuovamiele e pesce in generale facesse un certo buon effetto. Tutti sappiamo però che forse le cipolle ed i tartufi non sono più indicati se non abbiamo un dentifricio ed uno spazzolino a portata di mano!

Invece i RoMani, pur essendo in parte d’accordo con le idee dei Greci, credevano che fosse utile mangiare le parti intime di animali come il lupo, cervo… o l’asino o altri animali selvatici ritenuti un po’ “stalloni”.

Ma per peggiorare la vostra situazione di stomaco vi dirò che ancora oggi, alcuni orientali, senza addentrarci troppo nelle presentazioni,  optano per l’uso (non voglio sapere come!) di corni di rinoceronte, pinne di squali o… testicoli di tigre! Ma tanto alcuni animali sono a rischio di estinzione ed altri invece sono direi… irraggiungibili! Quindi non credo che nessuno di noi prenderà mai quest’idea in considerazione.

Quindi fate un veloce passo indietro e ritorniamo ai Greci. Quelli mi sembrano i consigli più apprezzabili ed attuabili.

Per conquistare una donna, che già conosciamo, un invito a cena non la spaventerà ed usare delle ricette che comprendano anche solo alcuni di quegli ingredienti non potrà farle altro che bene. Inoltre potremo usare qualche spezia che funzionerà da vasodilatatrice ed arderà ancor di più i vostri ardenti spiriti

Per il dessert… non dimenticate un bel gelato al cioccolato che, guardate caso… è un portatore difeniletilamina, che è esattamente quella sostanza che il nostro corpo produce quando siamo innamorati.

A volte l’amore ha bisogno di un piccolo aiutino e, se due persone già sanno di piacersi, una spintarella non sarà che un toccasana per la vostra cena e quello che viene dopo.

Gli ormoni di una donna vanno conquistati esattamente come tutto il resto del suo corpo. Si sa che nel nostro millennio una buona intesa sessuale fa spesso aumentare le possibilità di avere una storia molto più duratura ed invece, quando il sesso va male, ci sono spesso sfasci e tradimenti. Perché non far andar bene quel lato da subito e conquistare a pari passo anche la parte passionale di lei? A volte potresti anche riuscire a risvegliare qualcosa di nascosto… e che magari lei non conosceva!

L’unica cosa… prima di invitarla… chiedetele se c’è qualcosa che non può mangiare! Dopodiché, lasciate che lei liberi l’afrodite che c’è in lei…


Articolo letto: 754 volte
Categorie: Sesso


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Donne - sesso - amore - passione - eros - trasgressione - hot -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook