Abiti da sposa: consigli per la scelta! - La scelta di un abito da sposa è sempre un momento delicatissimo per tutte le donne che stanno per passare il loro giorno più bello della vita. Ecco allora dei consigli utili.

Bari
20:30 del 28/12/2016
Scritto da Luca

Abiti da sposa: consigli per la scelta! - La scelta di un abito da sposa è sempre un momento delicatissimo per tutte le donne che stanno per passare il loro giorno più bello della vita. Ecco allora dei consigli utili.

Come si sceglie l'abito da sposa? Quello giusto è solo lui: uno su un milione. Abiti da sposa: consigli per la scelta! - Ecco un decalogo da tenere a mente (e anche da stampare, tenere in agenda e consultare in atelier) per essere sicure di scegliere il modello giusto, nel posto giusto e al momento giusto. Perché non ci sarà (o almeno si spera) una seconda volta

Abiti da sposa: consigli per la scelta! - Scegliere l'abito da sposa è il punto cardine dei preparativi di nozze: non si può sbagliare, non si può acquistare un modello di cui non si è certi, non si può perdere tempo né sprecare energie andando nei posti sbagliati, oppure cercando chissà cosa o, peggio ancora, cercando ispirazione attaccati a una vetrina a caso. Ergo: serve un piano d'azione ben preciso.

Anche i consigli vanno chiesti con parsimonia, scremandoli da quelli ricevuti sebbene non richiesti. Ognuno può avere una propria opinione in argomento nozze, sull'abito da sposa, sul tema del total white, dei colori e sugli accessori, ma non bisogna farsi influenzare dallo stile altrui: il matrimonio è un'occasione privata da condividere con le persone care, ma la protagonista della scelta dell'abito resta la sposa. Checché ne pensi la mamma, la suocera o l'amica.

Un consiglio? Cercate sul web già qualche idea prima di entrare in negozi o rivenditorie ufficiali. Esempio? Cercate Abiti da sposa Torino e vedete più o meno cosa vi può piacere, così andrete sul sicuro!!!

Wedding planner o no, organizzare un matrimonio è tra gli eventi più stressanti della vita. A cominciare dalla scelta dell'abito, un rito che si trasforma in un crescendo d'ansia mano a mano che i giorni passano.



Inevitabile? Pare proprio di no, a sentire Jennifer Baumgartner, psicologa clinica americana specializzata in fashion, cioè nelle ansie da moda ("cura" non solo le spose, ma anche chi rincorre sempre con il fiato corto le ultime tendenze o chi non sa mai cosa indossare), che insegna in esclusiva alle spose di Matrimonio.it come raggiungere l'abito dei sogni senza perdere la calma, o peggio, senza farsi sopraffare dallo stress.  

1)Ricerca: 


Per prima cosa dovete pensare agli abiti che siete abituate ad indossare  e con i quali vi sentite più a vostro agio.  Tutte noi sappiamo esattamente quale stile ci si addice di più.

E’ importante anche sapere quali parti del corpo volete valorizzare e mostrare, per esempio il collo, le spalle e il decolté o altro. In questo modo saprete scegliere un modello di abito che scopra e valorizzi queste parti, coprendone altre che preferite non mostrare troppo. In altre parole bisogna decidere dove si vuole far cadere l’occhio dei nostri spettatori durante la cerimonia!

Dare un’occhiata preliminare alle riviste di moda per la sposa e ai vari siti è utile per  farsi un’idea di ciò che offre il mercato.

Se c’è uno stilista o una linea in particolare che preferite, informatevi su quali sono i rivenditori specializzati di quella marca.

In ogni negozio di un certo livello troverete comunque  una selezione delle migliori collezioni ma è possibile che l’Atelier più vicino a casa vostra non abbia il modello o la firma che state cercando. Internet vi sarà molto utile per  trovare l’atelier giusto che possa offrirvi ciò che desiderate.

2)Prendere un appuntamento:

Molti Atelier, ricevono le loro clienti su appuntamento, specialmente nel fine settimana. Questo per poter assicurare il migliore servizio possibile e un’assistenza accurata. Se andrete senza appuntamento potreste non ricevere le dovute attenzioni, ma solo perché probabilmente lo staff del negozio deve dedicarsi prima alle spose con  appuntamento. 
Per evitare di perdere tempo è dunque preferibile telefonare al negozio e prendere un appuntamento.

3)Non andate da sole:

E’ decisamente meglio andare a scegliere il vestito in compagnia di qualcuno di cui vi fidate, qualcuno che vi conosce bene e sui cui consigli avete sempre potuto contare  perché siete certe che vi parlerà sinceramente e nel vostro interesse. Qualcuno che quindi tiene a voi in maniera particolare. 
La mamma di solito è la persona ideale e magari un’ amica o perché no la consulente d’immagine che con occhio oggettivo, professionale e distaccato, potrà davvero guidarvi nelle vostra scelta definitiva. Tuttavia non dimenticate mai che è il vostro giorno e sarete voi a dover indossare l’abito, perciò non dovete compiacere nessuno se non voi stesse. Valutate attentamente ogni suggerimento ma l’ultima decisione spetta sempre alla sposa.


4)Stabilire un budget di spesa:

Ovviamente questo suggerimento vale per ogni bene o servizio che acquisterete ma in particolare per l’abito.

E’ infatti necessario sapere esattamente quanto siete disposte a spendere per poter fare una selezione preventiva sugli abiti da provare, è inutile voler provare collezioni dalle mille e una notte se tanto poi non volete o non potete superare un certo limite di spesa.

5)Recitate la parte:

Il giorno della prova dell’abito cercate  di truccarvi e pettinarvi più o meno come pensate  di  fare il giorno del matrimonio e possibilmente indossate anche la  biancheria  intima adatta se non addirittura la stessa che poi metterete nel grande giorno. Questo vi aiuterà a valutare meglio il vostro aspetto e a prefigurarvi uno sguardo d’insieme su come sarà la vostra immagine e come apparirete il giorno del vostro matrimonio.  Anche le scarpe devono essere quelle adatte, l’atelier vi proporrà qualcosa che si addica al vestito che indosserete.

6)Fotografatevi:


Chiedete il permesso per scattare qualche foto con i vari abiti da sposa che indosserete. Non tutti gli atelier acconsentiranno ma  rivedervi in foto vi aiuterà a capire meglio qual’ è l’abito più adatto a voi.  Inoltre anche se trovate subito l’abito giusto, avere una foto può aiutarvi nella ricerca degli accessori.

Annotatevi inoltre i modelli, le misure, i materiali  e i relativi prezzi dei vestiti tra i quali siete indecise.

7)La scelta con largo anticipo :


Visitare i diversi atelier, provare e riprovare gli abiti, trovare quello più adatto a voi e aggiustare i particolari o la taglia richiede tempo.

Il momento ideale per scegliere e comprare l’abito va dai 9 ai 6 mesi prima del matrimonio.  Naturalmente informatevi presso amici e parenti che si sono sposati di recente, chiedete loro dove si sono serviti e come si sono trovati, far tesoro delle esperienze altrui può aiutarvi a non cadere negli stessi errori.

8)Siate aperte di mente:


Cercate di avere le idee chiare riguardo a cosa state cercando, ma provate a indossare abiti di gli stili possibili  e immaginabili .

La maggior parte delle spose  spesso compra un tipo di  vestito che  non ha niente a che vedere con quello sognato e immaginato, perché una cosa è immaginarsi con qualcosa in dosso e altra cosa è vedersi.

Dunque divertitevi a giocare con la vostra immagine, provate modelli anche completamente diversi tra loro per taglio , colore e stile e scegliete quello che vi sta meglio. Magari l’abito che deciderete di comprare non sarà proprio quello dei vostri sogni, ma sicuramente sarà quello che vi farà fare un figurone e che indossandolo vi farà sentire a vostro agio.

Talvolta gli abiti necessitano di modifiche, ma prima di farle informatevi sui costi di tali modifiche e atteniamoci allo stretto necessario, tanto un vestito o vi piace o non vi piace, non ha senso acquistare un modello con l’intenzione di modificarlo radicalmente. E Soprattutto una volta deciso, non tornate indietro, non continuate a cercare altri abiti e sfogliare riviste, siate convinte della vostra scelta e non mettetela più in discussione.

9) Lo Stile della giornata:

Nello scegliere il vestito è importante anche tenere conto del tono e dello stile che volete imprimere all’intero svolgimento della giornata.

Nell’acquistare il vestito è bene avere a mente anche lo stile della location, i colori che volete impiegare per gli allestimenti, le apparecchiature, i fiori e il leitmotiv che intendete perseguire (per esempio se il vostro è un matrimonio a tema o classico o romantico o alternativo ecc…).

Talvolta però è proprio il vestito della sposa che detta le regole per tutto il resto. Sposarsi in un castello,  una villa o festeggiare al ristorante, in estate o in inverno o magari all’estero, tutte queste sono variabili da prendere in considerazione durante la prova e la scelta del vestito.

10)La Prova:


Una volta che il vestito è stato ordinato bisognerà tornare a provarlo e soprattutto nel caso in cui si sia perso o acquistato qualche kg. Questa volta dovrete già possedere le scarpe che indosserete per il matrimonio in modo da permettere alla sarta di aggiustare alla perfezione la lunghezza dell’abito.

11)Divertitevi! 

La prova e la scelta dell’abito dovrebbe essere uno dei momenti più belli e divertenti della fase organizzativa del matrimonio. Provare abiti da sogno e sentirsi come principesse, questo è lo spirito giusto, quindi non fatevi prendere dall’ansia  e dallo stress. Il vestito dei vostri sogni potrebbe essere il primo che indosserete o forse dovrete visitare 10  diversi atelier prima di trovare qualcosa che vi soddisfi, ma prendetelo come un gioco, prima o poi lo troverete! Siate pazienti, ce la farete e il risultato della vostra scelta sarà entusiasmante!


Articolo letto: 172 volte
Categorie: , Guide, Internet


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook