Un ragazzino di 14 anni è stato fermato dai carabinieri: ecco cosa nascondeva all'interno del suo zaino

Pavia
19:23 del 21/11/2014
Scritto da Gerardo

Tutti noi, nell'età dell'infanzia, ci siamo sfidati con i nostri amichetti in esilaranti duelli con pistole e coltelli finti. Il problema è che poi si cresce e c'è chi scambia il gioco e la finzione per realtà e sostituisce a pistole e coltelli finti quelli veri i quali possono essere molto pericolosi.

A 14 anni probabilmente non ci si gioca più con coltelli e pistole finte. Probabilmente i quattordicenni della nostra generazione possiedono o hanno già avuto più di un telefonino, passano molto tempo davanti al Pc, forse sono iscritti anche a Facebook e probabilmente giocano alla Playstation, come è anche giusto che sia.

Probabilmente tutti si scandalizzerebbero se venissero a sapere che nello zaino di un ragazzo di 14 anni è stato trovato un machete, strumento da taglio metallico. Ai carabinieri ha raccontato diverse versioni. In realtà, dalle prime indagini è emerso che il quattordicenne avesse con sè il coltello per questioni legate al bullismo. Il ragazzino non vive una situazione facile da punto di vista familiare ed è stato affidato alla zia.


Articolo letto: 652 volte
Categorie: Cronaca, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook