A Milano Hitchcock in mostra A Palazzo Reale, tour nel dietro le quinte dei suoi capolavori

Milano
20:10 del 22/06/2013
Scritto da Alessia

Una ondata di mostre sui "grandi" della cinematografia mondiale sta pervadendo i capoluoghi italiani.

Dopo l’inaugurazione della mostra “Scorsese” al Museo Nazionale del Cinema di Torino, ne troviamo un'altra, interessantissima, a pochi chilometri di distanza.

Il Palazzo Reale di Milano ospita “Alfred Hitchcock nei film della Universal Pictures”, Manifestazione inaugurata ieri 21 giugno e che si protrarrà, per la gioia di turisti e appassionati, fino al 22 settembre 2013.

Il percorso espositivo narra, con grande efficacia, la figura del maestro del brivido, ripercorrendo le tappe fondamentali della sua luminosa e lunghissima carriera. Essenziale la collaborazione con la Universal Pictures, la casa di produzione che permise l’elaborazione di grandi capolavori come "Psyco", "Gli Uccelli" e "La finestra sul cortile", tra gli altri.

 

La mostra si compone di settanta fotografie, celebri e ricercate, e di numerosi contenuti speciali ripescati negli archivi storici degli Studios americani.

La major statunitense, indispensabile per la creazione di questa manifestazione, ha restaurato quattordici pellicole originali, consentendo così alla organizzazione milanese di attingere ad una vasta gamma di contenuti.

 

L’intento primario dell’organizzazione è quello di aiutare il visitatore ad immergersi nel mondo di Hitchcock, viaggiando ordinatamente tra il dentro e fuori scena.

Così si possono scorgere ambienti dedicati ai "dietro le quinte", ai backstage e all’utilizzo dei primi effetti speciali; “gossip” sulla vita privata del regista e lo stretto rapporto con la moglie e, in ultimo, aneddoti e numerose curiosità sui film e sulla realizzazione di epiche scene (un’intera sala è dedicata al film “Gli Uccelli”). Molti approfondimenti video saranno accompagnati dalla voce esperta del critico cinematografico Gianni Canova.

 

E' interessante notare come il cinema di Alfred Hitchcock sia ancora oggi, ad oltre trent'anni dalla sua morte, sinonimo di modernità e ispirazione per tutte le pellicole thriller. Uno dei suoi grandi cult, "Psyco", è stato soggetto di svariati tentativi di imitazione e remake; tra questi ricordiamo lo "Psycho" del '98 girato da Gus Van Sant.

 

L'importanza della sua figura e del suo contributo all'arte cinematografica è costantemente ricordato da colleghi e ammiratori, tanto da portare il regista Sacha Gervasi a girare un biopic su di lui, intitolato proprio "Hitchcock", e magistralmente interpretato da Anthony Hopkins.

 

Ovviamente l'organizzaizone del Palazzo Reale di Milano ha voluto provare a raccontare la grandiosità del "maestro" utilizzando scenari differenti dall'unico mezzo cinematografico. Il racconto è un insieme di proiezioni visive e immagini che descrivono Hitchock nella sua completezza privata e lavorativa.

Pietro Allegretti (presidente di Alef - cultural project management, l'organizzazione che ha allestito la mostra) ha così espresso il suo giudizio: "un maestro indiscusso del cinema e la mostra vuole raccontare la sua grandezza anche attraverso le tecniche che utilizzava durante le riprese".

 

Importante ricordare anche che la Fondazione Cineteca Italiana propone "Alfred Hitchcock: 8 capolavori in lingua originale", presso la Sala Alda Merini, allo Spazio Oberdan della Provincia di Milano, dall'1 al 17 luglio, in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura del Comune di Milano. 

Gli otto film visionabili saranno: "La donna che visse due volte", "Nodo alla gola", "Notorius - l'amante perduta", "Psyco", "Sabotaggio", "L'ombra del dubbio", "Gli uccelli" e "La finestra sul cortile".

Inoltre sarà riproposto, sempre in lingua originale, il recente documentario "Hitchcock". 


Articolo letto: 1590 volte
Categorie: Cinema, Cultura


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook