Doveva promuovere un evento della fondazione Lilt ma in fase di decollo urtava un pilone dell'Arena e perdeva il controllo. Tutte salve le persone a bordo.

Milano
13:27 del 25/09/2013
Scritto da Luca

Pomeriggio inconsueto a Milano, curiosità e preoccupazione per quello che stava accadendo nei cieli della città, tutti con la testa in su, a guardare quel dirigibile impazzito che sfiorava i tetti delle case, si è temuto un disastro. Un dirigibile pubblicitario doveva effettuare un volo dimostrativo e promuovere un evento della fondazione Lilt alla presenza delle autorità e di spettatori d'eccezione, rappresentanti di altri enti di volontariato non profit, tra cui l'oncologo Umberto Veronesi. Il decollo, con tanto di equipaggio, pilota e 4 passeggeri, è avvenuto all'Arena civica, ma per un imprevisto, nella fase di partenza il dirigibile urtava un pilone, strappando una parte del telone, perdeva un timone e così diventava ingovernabile. Sono stati momenti di panico e preoccupazione per i presenti e di terrore per le persone a bordo del velivolo, il quale proprio a causa dell'incidente, non essendo stato più possibile dirigerlo verso la rotta prevista (a Bresso in area vicina all'aeroporto civile), ha cominciato un volo alla 'deriva', non essendo possibile stabilire in quale direzione sarebbe andato e per quanto tempo avrebbe continuato nel suo volo.
Poteva succedere di tutto,sono subito scattati gli allarmi e la città si è messa in moto, considerando tutte le possibili ipotesi e prendendo tutte le precauzioni possibili, per cercare di evitare il peggio o quantomeno circoscriverlo, i soccorritori pur se pronti nella risposta, sanno di essere impreparati davanti ad un evento simile. Sono state allertate tutte le forze di polizia a disposizione nel momento, il 118, ambulanze, elisoccorso, tutti a seguire il dirigibile lungo il suo tragitto incerto e imprevedibile. Per motivi di sicurezza, considerata la direzione che aveva preso l'aerostato, è stato chiuso il traffico aereo nella zona nord. Tutti gli aerei in partenza dallo scalo milanese per una ventina di minuti sono stati fermati, riportando lievi ritardi, anche se l'aeroporto non e rimasto completamente chiuso.
Non è accaduto l'irreparabile, pur se le previsioni facevano intravedere esiti drammatici, in realtà dopo circa mezz'ora di volo, il dirigibile è atterrato in un campo di Sesto San Giovanni e i cinque uomini a bordo, scesi dal mezzo, hanno subito assicurato a tutti gli intervenuti di stare bene e di non aver bisogno di nulla, solo una brutta avventura da raccontare ai nipotini, facendo tirare un gran sospiro di sollievo ai presenti, per fortuna.


Articolo letto: 1082 volte
Categorie: Cronaca


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Milano - dirigibile - impazzito - lilt - arena -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook