"NON LAVORERÒ MAI PIÙ DI 3 ORE AL GIORNO,  PIUTTOSTO MUOIO."

Firenze
06:40 del 03/08/2017
Scritto da Carmine

"NON LAVORERÒ MAI PIÙ DI 3 ORE AL GIORNO, 

PIUTTOSTO MUOIO."

Articolo di Silvano Agosti:
Caro Andrea,
intanto per trovare la capacità e l'energia necessarie per lavorare due, massimo tre ore al giornobisogna incominciare ad ospitare un diverso modo di vedere i problemi e le responsabilità.

Ad esempio, dovere principale di qualsiasi Stato o Governo sarebbe di avere come scopo prioritario e fondamentale di procurare senza denaro una casa e del buon cibo a tutti gli esseri umani presenti su questo pianeta e questo costerebbe l'equivalente del 10% di quello che ogni anno si investe nelle spese militari o anche 3 % di quello che Stati e Governi regolarmente rubano nel mondo.

Perché dunque ciò non accade e nessuno ne parla. 
Semplice, perché avere casa e cibo a disposizione senza l'incubo del "SE NON LAVORI NON MANGI

spazzerebbe via qualsiasi forma di potere dal Pianeta Terra, dal potere delle armi al potere dell'autorità al potere della vagina al potere delle promesse menzognere.
E un mondo privo di Potere avrebbe a disposizione una
immensa Potenza a vantaggio di tutti.
Quello che ora provi per me diventerebbe quello che proveresti per te stesso se prendessi le giuste decisioni e quindi ti costruissi un cammino sul quale se non si lascia una traccia si è persa l'intera occasione della vita.
Ecco le decisioni che io ho preso 

scappando di casa a 17 anni e 5 mesi:

A) CANCELLERò PER SEMPRE LE MIRIADI DI NORME CHE MI HANNO ISTILLATO A PARTIRE DAI 4 ANNI CIRCA DI Età, SOTTO LE QUALI PULSA GRAVEMENTE OPPRESSO IL MIO DESIDERIO DI LIBERTA'
DEL RESTO LE NORME ESISTONO PER PROIBIRMI QUALSIASI COSA E PER CANCELLARE LA MIA DIVERSITA' E QUINDI PER TRASFORMARE DEGLI ESSERI CHE NASCONO OGNUNO COME UN INFINITO NATURALE IN ESSERI "NORMALI".

B) NON LAVORERO' MAI PIU' DI DUE MASSIMO TRE ORE AL GIORNO, PIUTTOSTO MUOIO.
C) NON UMILIERO' MAI UNA DONNA AIUTANDOLA A TRASFORMASI DA FEMMINA IN MOGLIE CANCELLANDO PER SEMPRE IN LEI LA DONNA.
D) NON PENSERO' MAI CHE ESISTA LO STATO E CHE POSSA FARE QUALCOSA IN MIO FAVORE
E) ORA CHE SONO LIBERO VOGLIO VIVERE IN MODO TALE CHE SE TUTTI VIVESSERO COME ME IL MONDO SAREBBE UN PARADISO.
Tutto quello che condividi e ammiri in me è nato dal rigoroso rispetto di queste mie poche regole.

Risultati immagini per silvano agosti

Da: QUI


Articolo letto: 177 volte
Categorie: , Denunce, Lavoro


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook