730 precompilati: gli italiani pagheranno caro gli errori nelle dichiarazioni. Un 730 spinoso per Caf e commercialisti

Genova
11:10 del 07/04/2015
Scritto da Gerardo

Un 730 spinoso per Caf e commercialisti. Da quest'anno, in caso di errore nella dichiarazione dei redditi (precompilata o "tradizionale"), i professionisti dovranno rispondere della responsabilità delle sanzioni, degli interessi e anche della relativa imposta.

Fino allo scorso anno quest'ultima era a carico del contribuente, mentre i commercialisti rispondevano solo delle sanzioni. Come predisposto dall'Agenzia delle Entrate, violazioni ripetute da parte dell'intermediario potrebbero causargli la revoca dello svolgimento dell'attività, mentre ai Caf e ai commercialisti è stato richiesto un adeguamento al rialzo del massimale della polizza assicurativa, proprio in  previsione di un aumento degli errori nelle dichiarazioni.

"Alla luce di ciò – spiega Giuseppe Bortolussi, segretario della Cgia di Mestre - i Caf, a seconda della complessità, stanno facendo pagare l'elaborazione dei modelli cosiddetti precompilati che, fino all'anno scorso, erano gratuiti. Una vera beffa: nonostante le promesse fatte nei mesi scorsi, la stragrande maggioranza dei contribuenti che dovranno modificare il precompilato sarà chiamata a pagare di più".


Articolo letto: 923 volte
Categorie: Lavoro


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook