30 Seconds to Mars, in 9.000 a Lucca. Grande rock di Jared Leto e compagni. Caldo e 60 malori tra i fans.

Lucca
16:07 del 15/07/2013
Scritto da Alessia

Si è consolidato in anni e anni di buona musica il talento della band statunitense dei 30 Seconds to Mars.

Dopo numerosi tour e quattro album incisi, sono approdati in Italia per allietare il pubblico caloroso del Lucca Summer Festival. La Manifestazione musicale è ormai un’abitudine estiva; in scena ogni luglio sin dal 1998 ha ospitato sui suoi palchi, sparsi tra Piazza Napoleone, Piazza San Martino e Piazza dell’Anfiteatro, numerosi artisti dal calibro di Bob Dylan, Eric Clapton, Jamiroquai, Dave Matthew Band, Ray Charles, Mark Knopfler, Sigur Ros e i nostrani Ennio Morricone, Franco Battiato, Patti Pravo, Giorgia, Laura Pausini, Fiorella Mannoia, Pino Daniele e Francesco De Gregori tra gli altri.

Quest’anno la città toscana è stata testimone dell'invasione di un considerevole numero di fan, circa novemila persone, desiderosi di ascoltare il concerto live dei Thirty Seconds to Mars.

Un pubblico giovane, estasiato ed esaltato ha accolto il frontman Jared Leto ed il suo abbigliamento "glam-rock", accompagnato da un’acconciatura liscia. Numerose persone, in tenuta “emo”, con righe colorate e jean stretti, si aggiravano tra le piazze sin dalle prime ore del pomeriggio, speranzose di incontrare i loro beniamini, e pronti ad un’estenuante coda per accaparrarsi i posti più vicini al palco.

I musicisti, ritardando un po’ sulla tabella di marcia, hanno ripagato l’attesa con uno spettacolo energico e frenetico, accompagnato dalle voci strillanti e canterine degli spettatori. Il caldo e l’attesa hanno causato piccoli malori, richiedendo l’intervento di circa sessanta medici e infermieri, ma nulla ha fermato l'intensa e animata performance.

Alla base del successo del gruppo statunitense sta senza dubbio il loro pronunciato camaleontismo; incapaci di cucirsi addosso un unico e demarcato stile, hanno cambiato le loro sonorità inserendo in repertorio pezzi progressive metal, post-grunge, emo, screamo, space rock e anche rock elettronico.

La loro attività sta in piedi sin dal lontano 1998 e sono quattro gli album editi: 30 Seconds to Mars (2002), A Beautiful Lie (2005), This Is War (2009) e Love, Lust, Faith and Dreams (2013).

Faticosa, ma sicuramente anche appagante, la loro gavetta; prima di diventare band headliner hanno supportato numerosi gruppi; nel 2002 aprono i concerti dei Puddle of Mudd e, nell’estate dello stesso anno, quelli degli Incubus. Tra 2002 e 2003 sono supporter dei Sevendust, degli Chevelle e dei Trust Company, iniziando però a ritagliarsi uno spazio da headlinear e ad essere riconosciuti come “cavallo” su cui puntare. Nel 2005 affiancano ancora Audioslave e Seether, confermando piano piano la propria popolarità e iniziando a vendere numerosi album.

Nel 2006, quindi, iniziano il primo tour americano da headliner; nel gennaio 2007 inaugurano la tournée mondiale, A Beautiful Lie World Tour, arrivando anche all’Alcatraz di Milano.

Da questo momento in poi la loro carriera è completamente in salita ed in poco tempo diventano una delle band più amate e più "comprate" dai giovani.
Una passione così grande da trasformare il leader Jared Leto in un vero e proprio mito adolescenziale. Il clamore attorno a lui gli ha permesso di ritagliarsi uno spazio personale nella moda (visibilità che indubbiamente aiuta la pubblicità della band) diventando protagonista di un "fashion shooting" firmato da Erik Hart e Tatiana Leshkina per la Summer Wild Issue di Bullett Magazine.

Siamo sicuri che la fama di cui gode questo gruppo californiano non sia ancora giunta al termine, ma sia solo a metà strada.


Articolo letto: 2707 volte
Categorie: Musica


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook