LEGGE FIANO NEWS - La legge introduce nel codice penale un nuovo articolo, il 293-bis (qui trovate una scheda di lettura della legge), che punisce «chiunque propaganda le immagini o i contenuti propri del partito fascista o del partito nazionalsocialista tedesco».

Bologna
07:30 del 15/09/2017
Scritto da Gregorio

LEGGE FIANO NEWS - La legge introduce nel codice penale un nuovo articolo, il 293-bis (qui trovate una scheda di lettura della legge), che punisce «chiunque propaganda le immagini o i contenuti propri del partito fascista o del partito nazionalsocialista tedesco». Sarà quindi vietato fare il saluto romano, vendere oggetti che raffigurano Hitler o Mussolini o slogan e simboli chiaramente riferibili ai due dittatori o ai loro regimi. Le pene per chi commette queste reati saranno tra i sei mesi e i due anni e saranno aumentate di un terzo se il reato viene commesso su internet. La legge renderà in teoria impossibile fare saluti fascisti durante manifestazioni pubbliche e impedirà la vendita di oggetti e memorabilia del fascismo, che in Italia hanno avuto un grande mercato negli ultimi anni.

La nuova legge è composta da un unico articolo:

«Chiunque propaganda le immagini o i contenuti propri del partito fascista o del partito nazionalsocialista tedesco, ovvero delle relative ideologie, anche solo attraverso la produzione, distribuzione, diffusione o vendita di beni raffiguranti persone, immagini o simboli a essi chiaramente riferiti, ovvero ne richiama pubblicamente la simbologia o la gestualità è punito con la reclusione da sei mesi a due anni. La pena di cui al primo comma è aumentata di un terzo se il fatto è commesso attraverso strumenti telematici o informatici»

LEGGE FIANO NEWS - GADGET

I primi obiettivi dichiarati della «mano dura» del Pd contro i «fascisti» sono proprio i commercianti che campano grazie alla vendita di bandiere, spille, capoccioni di Mussolini e le intramontabili bottiglie di vino. E non ci sono soltanto i negozi fisici, ma è prevista una stretta per chi vende i souvenir del Ventennio online. Siti internet come Ferlandia o Predappio Tricolore sono a rischio oscuramento e i gestori potrebbero patire le aggravanti (pena aumentata di un terzo) stabilite dalla norma.


LEGGE FIANO NEWS - LOCALI PUBBLICI

Nel panico non ci sono soltanto i proprietari di negozi e botteghe dedicate esclusivamente alla vendita di cimeli nostalgici. Ha fatto discutere, questa estate, il caso del lido «fascista» di Chioggia, il cui titolare Gianni Scarpa è già accusato, con le attuali leggi, di apologia di fascismo. Con la legge Fiano avrebbero buttato la chiave per un capanno arredato con foto di Mussolini e un po’ di cartelli su «regole, ordine, disciplina e pulizia». La stessa sorte potrebbe toccare a molti ristoranti sparsi per l’Italia, dall’arredamento fascisteggiante, dove si serve il Sangiovese di Predappio ornato da etichetta mussoliniana. Due esempi? Il Federale, ad Artena in provincia di Roma, dove si può ordinare la Zuppa del fascio littorio, innaffiata da vino Nero o Bianco dell’Asse. Nel mirino della legge anche il ristorante Da Oscar, a Milano, «locale informale con immagini goliardiche del Ventennio».

LEGGE FIANO NEWS - SALUTI ROMANI

Naturalmente, di braccia tese manco a parlarne. Sarà fuorilegge il rito del «presente», gridato per i caduti della Rsi o per i morti missini e neofascisti degli anni di piombo. Con le aggravanti telematiche, andranno in galera pure tutti quelli che postano sui social frasi o selfie riconducibili al fascismo o al nazismo. Nemmeno per scherzo. Rimane tranquillo chi i cimeli se li tiene a casa sua. Ma se la legge dovesse passare al Senato sarà costretto a nascondersi.


Articolo letto: 454 volte
Categorie: , Nuove Leggi, Politica


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook