Un'inchiesta federale cominciata lo scorso anno sta evidenziando come ci siano stati errori in giudizi con sentenze di pena di morte

Roma
09:45 del 18/07/2013
Scritto da Samuele

Il Washington Post ha riportato un'indagine fatta dal ministero della Giustizia su migliaia di condanne avvenute nel luglio 2011. Secondo tale rapporto sarebbe emerso che più di 27 casi di condanne a morte sono viziati da errori dell'Fbi, basati spesso su esagerazioni di natura scientifica. Molto probabilmente i casi sono molto più di 27 in quanto è stata solo fatta una prima parziale analisi. Nei casi indicati non si è riuscito a stabile ancora se tali errori siano arrivati da condanne immotivate o dall'incapacità di annullare le sentenze da parte della giustizia americana.


Articolo letto: 1919 volte
Categorie: Esteri, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook