Arriverà con gennaio l’unificazione dell’età pensionistica per quanto riguarda uomini e donne

Torino
05:00 del 08/09/2017
Scritto da Samuele

L'innalzamento dell'età pensionabile a valori ESTREMAMENTE ELEVATI è dovuta principalmente ai Sindacati Italiani ed a tutti i partiti , principalmente quelli di Sinistra tipo il PCI del Sig Berlinguer , che hanno consentito a milioni di persone ad andare in pensione ad età "ridicolmente giovani" . La mia ex-moglie è in pensione da ben 20anni ed oggi ha solo 62anni : ha lavorato , si fà per dire ovviamente , per solo 19anni/6mesi/1giorno essendo un'insegnante della Scuola Media !!! E adesso tutti gli altri devono lavorare di più per riequilibrare i conti del sistema !!!

Arriverà con gennaio l’unificazione dell’età pensionistica per quanto riguarda uomini e donne.

Una misura che, in soldoni, significa che le dipendenti private vedranno il passaggio del giorno agognato a 66 anni e sette mesi.


Al momento l’Italia guida la classifica europea per quanto riguarda l’età necessaria per lasciare il posto di lavoro.

L’adeguamento all’aspettativa di vita porterà a un ulteriore accrescersi del divario nei prossimi anni, quando (nel 2019) si arriverà a 67 anni di età.

La Germania si porterà ai livelli italiani soltanto nel 2030. La Francia toccherà “quota 67” nel 2022 e per quanto riguarda il Regno Unito bisognerà attendere il 2028.

Con il prossimo in Italia cambierà qualcosa anche per le lavoratrici autonome. Anche loro vedranno un aumento dell’età di accesso alla pensione di vecchiaia.

Per le dipendenti pubbliche il limite rimarrà a 66 anni e sette mesi, come per gli uomini, in attesa di un incremento che toccherà anche questo settore nel 2019.


Articolo letto: 346 volte
Categorie: , Denunce, Economia, Politica


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook