1 donna su 5 lascia il marito se non è sessualmente soddisfatta. L’analisi di Donna cerca uomo

Mantova
07:41 del 03/03/2015
Scritto da Gerardo

È pensiero comune che una soddisfacente vita sessuale sia importante soprattutto per gli uomini. In realtà non è così, anzi. Le donne rivendicano sempre di più il diritto a un sesso appagante, pena la messa in discussione del rapporto stesso.Secondo uno studio del sito DatingAdvice.com, che ha coinvolte oltre 1000 persone, infatti, una donna su cinque lascia il proprio partner se non è soddisfatta a letto.

Secondo Rachel Dack, esperta di DatingAdvice.com, non si tratta solo di eccitazione fisica; il buon sesso, soprattutto per le donne, è sinonimo anche di un buon legame emotivo col partner."Molte donne segnalano che la sintonia e la chimica con il partner durante il sesso sono più importante che avere un orgasmo", ha spiegato la Dack. E ciò si Manifesta soprattutto attraverso carezze, stimolazioni sensoriali e comunicazione reciproca a più livelli.

La Dack ha anche affermato che dallo studio è emerso che molte donne riferiscono di sentirsi "angosciate, frustrate o incerte del rapporto se il sesso non è il linea con le loro aspettative". Dall’altra parte della barricata, gli uomini non la pensano certo in maniera diversa: 1 su 3 è pronto a mettere in discussione la relazione se il sesso non va.

FONTE: DONNA CERCA UOMO


Articolo letto: 1816 volte
Categorie: Sesso


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook