I Carabinieri di Torre Annunziata hanno arrestato 18 presunti affiliati a clan della camorra per pizzo su videopoker

Napoli
09:14 del 17/04/2013
Scritto da Alberto

Estorcevano denaro sui videopoker in base al numero di apparecchi presenti: questa è l'accusa fatta a 18 persone, molto probabilmente affiliate a 3 clan camorristici, i Falanga,'Di Gioia e un'ala scissionista di quest'ultimo. I 18 accusati, che operavano a Torre del Greco (Napoli) sono state arrestate dai Carabinieri di Torre Annunziata (Napoli) in una maxi retata avvenuta nella notte appena passata.


Articolo letto: 1350 volte
Categorie: Cronaca


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Matteo

24/06/2013 21:48:35
I video poker sono diventati una ricchissima fonte di denaro fresco per la malavita. Meno pericolosi e violenti dei traffici di cocaina ed eroina, meno in vista della prostituzione. In più nascono come funghi incentivi come una dose massiccia di pubblicità in tv e sul web. Il legale e l'illegale hanno un confine molto sottile qui..
0

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook