Oggi è la giornata internazionale della bistecca e del sesso orale. Letteralmente si tratta dell'"International Steak and Blow Job Day", una manifestazione nata negli Stati Uniti in contrapposizione a San Valentino.

Bologna
14:00 del 15/03/2017
Scritto da Carmine

Oggi è la giornata internazionale della bistecca e del sesso orale. Letteralmente si tratta dell'"International Steak and Blow Job Day", una manifestazione nata negli Stati Uniti in contrapposizione a San Valentino.

Vi chiederete: cosa c'entra una bistecca col sesso orale? Il senso degli ideatori della festa è questo: “Riempirsi la bocca di carne”. Chiaro, no? In realtà negli ultimi tempi la ricorrenza si è trasformata anche in un modo per informare su benefici e sulle complicazioni che carne e sesso orale provocano nel caso in cui si ecceda nel loro "consumo".

Perché fare sesso orale

Quasi tutti sanno che durante il sesso orale il corpo produce endorfine, utili per sconfiggere il mal di testa e contrastare l’insonnia. Come scrive Valeria Randone, psicosessuologa di Medicitalia.it., riportata dalla Stampa, "Il sesso orale è un grande momento di intimità: non è solo un incontro fra mucose ma il preludio di qualcosa di più intimo e profondo anche sul piano emozionale. La bocca è il nostro organo di senso più sviluppato. Fin da bambini siamo portati a scoprire il mondo attraverso la suzione. E l’incontro fra organo sessuale e bocca è in grado di indurre un grande rilassamento, non solo eccitazione".

Non mancano ovviamente i pregiudizi. "In molti lo fanno - spiega la dottoresas - ma non lo dicono e in tanti ancora lo evitano. A fare da freno è una questione culturale che induce alcune persone a vedere l’oralità come una cosa sporca, che non è bene fare. Ma al di là di questi pregiudizi, non ci dovrebbero essere dei motivi per non farlo. Il sesso orale è un amplificatore sensoriale, ma anche un gioco erotico, una valida alternativa alla sessualità penetrativa nonché un’esplorazione di tutti i senso".

I rischi del sesso orale

I rischi in realtà ci sono. Conseguenze spiacevoli che bisogna conoscere. Il sesso orale aumenta del 23% la possibilità di contrarre tumori della bocca e del cavo orale. Inoltre, il virus Papilloma è diventato una delle principali cause di tumori all'apparato dell'orofaringe, con una percentuale che tocca il 36%. per un cancro che colpisce circa 12 persone all'anno ogni 100mila abitanti. Per sfuggire al virus è disponibile non solo un vaccino contro il Papilloma (per ora per le donne, presto arriverà anche quello maschile), ma a volte basterebbe dotardi di un preservativo o altri oggetti, come il Dental dam, che permettono di proteggersi dalle infezioni.

Da: QUI


Articolo letto: 129 volte
Categorie: , Sesso


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Sesso - amore - passione - eros - trasgressione - hot - guida - guida sessuale - donne - ragazze -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook